Campania, travolta da un’auto, muore insegnante 56enne nel lucchese

È scesa dall'autobus che dal lavoro la riportava a casa, ha attraversato la strada ed è stata investita da un'auto in transito. È morta così oggi poco prima delle 13 #GraziaVigorito, insegnante 56enne originaria della #Campania.

google news

È scesa dall’autobus che dal lavoro la riportava a casa, ha attraversato la strada ed è stata investita da un’auto in transito. È morta così oggi poco prima delle 13 Grazia Vigorito, insegnante 56enne originaria della Campania.

Il fatto è successo in via della Repubblica a Fornaci di Barga, in località Due Strade, in provincia di Lucca. Per la donna, sbalzata sull’asfalto nell’urto, non c’è stato nulla da fare: ha sbattuto con violenza la testa per terra ed è morta sul colpo.

Inutili i tentativi di rianimarla dei sanitari del 118 delle ambulanze accorse sul posto. A dare l’allarme è stato il conducente dell’auto che si è subito accorto della gravità dell’incidente ed ha chiamato il 118. Per i rilievi sono intervenuti carabinieri di Fornaci di Barga.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Sarno, identificato l’autore della sparatoria al campo sportivo

Una discussione tra due pregiudicati davanti a un bar è sfociata nella sparatoria: ferito un pregiudicato di sarno

Napoli, pistole a casa di un insospettabile: arrestato

I falchi della Squadra mobile hanno arrestato nella zona dei Decumani, il 26enne Marco Marcelleti

A Ischia minaccia un poliziotto intervenuto per sedare una lite

Denunciato un domenicano di 49 anni che a Ischia minaccia un poliziotto 

Mann, torna con un allestimento permanente il Mosaico con testa di Medusa

Mann, torna con un allestimento permanente il Mosaico con testa di Medusa che decorava la casa del Citarista a Pompei. La fortuna di un reperto...

IN PRIMO PIANO

Pubblicita