Clamoroso maxi-furto di 20.000 mila euro al macello di Bonea

Clamoroso #maxifurto di 20.000 mila euro al macello di #Bonea: ai domiciliari i 2 fratelli Falzarano

maxi furto
Foto da web

di 20.000 mila euro al macello di Bonea: ai domiciliari i 2

Questa mattina si è tenuta l’udienza di convalida dell’arresto a carico di Luigi e Antonio Falzarano, rispettivamente di anni 43 Luigi e di anni 31 Antonio, di Airola, difesi dagli avvocati Vittorio Fucci jr e Anna Corraro.

I due erano stati arrestati, la scorsa sera, dai di Arpaia perché colti nella presunta flagranza di un furto e un tentativo di furto aggravato di cavi di rame, sterilizzatori, monitor di personal computer e del sistema di videosorveglianza, ganci di acciaio, transpallet elettrico e di pistole per la macellazione all’interno dell’ex mattatoio di Bonea.

Il Giudice Monocratico del Tribunale di Benevento, dottoressa Monaco, ha confermato il beneficio della misura degli domiciliari ai due, mentre la direttissima è stata rinviata al 9 marzo.

LEGGI ANCHE  'Bipolare' il nuovo singolo di Daniele Rotondo