Il tecnico dopo il ko contro l’Atalanta: “Giocato calcio di livello ma avuto poca fortuna”




E’ un contento ed assolutamente fiducioso verso il futuro quello che si è presentato nel post-partita di Napoli-Atalanta, incontro vinto dai bergamaschi con il punteggio di 3-2.

“Devo fare i complimenti a loro, che hanno vinto una partita vera contro una squadra vera – ha detto il tecnico ai microfoni di Sky Sport -. Noi abbiamo messo in campo una squadra credibile che ha fatto tante cose per bene. Sono state fatte scelte importanti, peccato avere avuto poca fortuna. Ma siamo forti e rimarremo attaccanti al carro importante, a quello delle squadre forti, finché non rientreranno tutti gli infortunati. Poi avremo qualche cambio in più e sarà meglio per noi”.

Spalletti ha insistito nel sottolineare la prestazione dei suoi: “Meritavamo il gol per gli ultimi 10 minuti, il nostro atteggiamento era corretto. Stiamo facendo bene, arriveremo lontano con un gran calcio e continuando a far divertire gli avversari”. “Lobotka? Era un po’ dolorante – ha aggiunto parlando delle condizioni del centrocampista -. Ha imbucato molti palloni e dato profondità mandando a vuoto la pressione dell’Atalanta. In quel ruolo abbiamo comunque Demme, ma lui rientrava dal Covid e non ho voluto schierarlo dall’inizio”.
Vincenzo Scarpa



Le pagelle del Napoli: Malcuit scatenato, Rrahmani soffre

Notizia precedente

Oroscopo oggi la giornata segno per segno

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..