Tragedia sfiorata stamane a Napoli: bagno in mare fuori stagione per una donna e per un vigile urbano






Bagno in mare fuori stagione per una donna e per un vigile urbano di che si è dovuto tuffare in acqua per salvarla.

E’ accaduto stamane sul di via Caracciolo. Nel corso del servizio di controllo sul due agenti della Polizia Locale, appartenenti all’unita’ operativa Chiaia, sono stati allertati dai passanti che stavano segnalando la presenza di una donna in mare in grossa difficolta’ a causa del cattivo tempo e delle forti onde.

I poliziotti si sono subito avvicinati alla donna percorrendo la scogliera, rassicurandola ed invitandola ad avvicinarsi per essere aiutata. Viste le difficolta’ della donna, uno degli agenti non ha esitato a buttarsi in acqua aiutando la donna a risalire sulla scogliera.

Immediatamente e’ stato richiesto l’intervento del 118 che, oltre ad uno stato di ipotermia, ha riscontrato le buone condizioni generali della donna. Gli agenti ora stanno cercando di capire se la donna sua caduta o si è trattato di altro.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

 



Figli violenti arrestati in pochi giorni al Vomero

Notizia precedente

Giugliano, bomba nella notte distrugge vetrina sala scommesse: indagini

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..