napoli ragazza drogata e violentata
Marito violento arrestato dai carabinieri a Villa Literno
Pubblicità

Villa Literno. Ha sferrato un pugno e lanciato una sedia contro la propria compagna, rompendole le costole.

E’ stato per questo arrestato dai carabinieri a un 27enne nigeriano. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casal di Principe sono intervenuti in seguito ad una chiamata al 112 di una giovane donna che chiedeva aiuto.

Giunti sul posto, i militari hanno bloccato l’uomo mentre era ancora molto agitato ed aggressivo, e lo hanno fermato. Dalla donna hanno poi appreso che le violenze ai suoi danni andavano avanti da otto mesi, ma che lei non le aveva mai denunciate.

Il 27enne nigeriano e’ stato trattenuto presso le camere di sicurezza dell’Arma per i reati contestati maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità