ormeggi abusivi lungomare napoli



Ormeggi abusivi sul lungomare di Napoli, sequestrati 150 corpi morti =

A Napoli, la Guardia costiera ha compiuto una operazione di contrasto agli ormeggi abusivi, concentrata nella zona del lungomare cittadino, in particolare nello specchio d’acqua antistante il Consolato americano.

Un vasto specchio d’acqua, pari a circa 20.000 metri quadrati, era abusivamente occupato con l’ormeggio di numerose imbarcazioni da diporto, ancorate al fondale per mezzo di cospicui corpi morti.

I responsabili dell’abuso sono rappresentanti legali di una società che è in possesso di una concessione nella stessa zona di mare, ma avevano consentito, al di fuori dei limiti della loro concessione, l’ormeggio di molte imbarcazioni. Sequestrati i 150 corpi morti in eccesso e identificati i proprietari di imbarcazioni, gran parte dei quali sono risultati ignari dell’abuso, invitati a rimuoverle.


Google News

Anacapri, catturato hacker ricercato in Polonia

Notizia precedente

Trieste, sparatoria tra gruppi di stranieri: 8 feriti

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..


Ti potrebbe interessare..