. Ieri mattina gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, nel transitare in via Duomo, sono stati avvicinati da una passante la quale ha raccontato di aver visto due persone che armeggiavano sui di un esercizio commerciale in via dei Tribunali.

I poliziotti hanno fornito alla Centrale Operativa la descrizione dei due uomini e, poco dopo, una volante dell’Uffici Prevenzione Generale, giunta nei pressi dell’attività commerciale, ha intercettato i malviventi che hanno tentato la fuga ma sono stati bloccati e trovati in possesso di due cacciaviti, un grimaldello e 37 euro in monete.

LEGGI ANCHE  Covid, nuova ondata di decessi in Campania: 52
ADS

Inoltre, gli operatori hanno accertato che nell’auto in uso a uno dei due, parcheggiata nelle vicinanze, vi erano altri arnesi atti allo scasso e un PC mentre nel locale hanno verificato che uno dei presentava segni d’effrazione.

S.G., 50enne di Casoria, e , 27enne napoletano con precedenti di polizia, sono stati arrestati per tentato furto aggravato.



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Ferito da cinghiale cui aveva sparato, morto cacciatore

Notizia precedente

Napoli, l’assassino di Samuele ha fatto parziali ammissioni

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..