morto giuseppe tesauro

Morto Tesauro, Amendola: “Resterà un maestro per molti ed è, per tutti, un padre del diritto europeo.”

______________________________

Morto Tesauro, il cordoglio di Napoli per la scomparsa del grande giurista. Amendola: “Resterà un maestro per molti ed è, per tutti, un padre del diritto europeo.”

“Resterà un maestro per molti ed è, per tutti, un padre del diritto europeo. Con Giuseppe Tesauro ci lascia uno dei più grandi giuristi della scuola napoletana, sulle cui lezioni magistrali si sono formate generazioni di studenti ‘europei’. Giudice e presidente della Corte costituzionale, nonché accademico colto e ironico, rappresenta una delle figure di spicco delle istituzioni e delle Università italiane, riconosciuto anche a livello europeo dove svolse le funzioni di avvocato generale della Corte di giustizia Ue in un periodo di grandi cambiamenti per l’Europa unita. Che il suo pensiero sia il faro per la nuova Europa che andiamo costruendo”. Così il sottosegretario agli Affari europei Enzo Amendola commenta la scomparsa del giurista e accademico Giuseppe Tesauro.

Enzo Amendola

Enzo Amendola

Il cordoglio di De Magistris

“Esprimo da sindaco di Napoli e presidente del consiglio d’indirizzo del teatro San Carlo, il profondo cordoglio mio personale e della città per la fine terrena del professor Giuseppe Tesauro, presidente emerito della Corte Costituzionale, insigne maestro di diritto, uomo di infinita cultura e di profonda sensibilità sociale e politica. All’interno del Teatro più antico d’Europa, quale componente del consiglio d’indirizzo, ha sempre dato un elevatissimo contributo istituzionale e scientifico.”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: E’ morta Raffaella Carrà

LEGGI ANCHE  Napoli, Fabian Ruiz guarito dal covid

“Espressione della immensa tradizione giuridica napoletana – continua la nota di De Magistris – Tesauro lascerà in eredità il suo encomiabile insegnamento ed il suo radicato sapere esercitato anche tra le più alte cariche istituzionali. Ai suoi cari e ai suoi familiari rappresentando le più sentite condoglianze non posso non ricordare la sua abnegazione e sensibile umanità”.


Di Fabio Testa



Ti potrebbe interessare..