Napoli investita in bici

Una professoressa di 61 anni è stata investita in bici a Napoli , è stata scaraventata a terra per l’incauta apertura di uno sportello da parte di un’automobilista e poi travolta da una moto.

______________________________

Succede a Napoli investita in bici una professoressa di 61 anni investita mentre era in bicicletta muore in ospedale.E ‘ accaduto all’Arenella

La tragedia si è consumata stamane  in via Pietro Castellino, nel rione Arenella. La donna, M.R.C. docente dell’istituto Siani, era in sella alla sua bici elettrica quando ha impattato contro lo sportello aperto incautamente da un automobilista che aveva appena parcheggiato.

La prof nell’urto è stata sbalzata dalla bici ed è finita nella corsia opposta. Il fato ha voluto che in quel momento transitasse un motociclista che l’ha centrata in pieno.

118 napoli

 

La donna è stata trasportata all’ospedale  Cardarelli dove  è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico nel corso del quale le è stata asportata la milza.Nonostante gli sforzi dei medici la prof è morta poco dopo l’intervento.

LEGGI ANCHE  Napoli, imprenditore denuncia gli 'strozzini' del clan Troncone: 2 arresti

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Covid in Campania: 80 positivi e una sola vittima in 24 ore

Nel frattempo sono partite le indagini della polizia municipale che sta prendendo visione delle immagini delle telecamere pubbliche e private per verificare la dinamica dell’incidente.

Si cerca l’automobilista che avrebbe aperto incautamente la portiera poiché si è allontanato dalla zona quando si è reso conto di essere responsabile dell’incidente.

 


Di La Redazione



Ti potrebbe interessare..