Continuano i controlli anti-contagio dei carabinieri di Napoli.

Ieri sera e per l’intera nottata, gli sforzi dei militari si sono concentrati nel centro storico, dove l’allentamento delle misure di contenimento ha dato nuova vita alla movida cittadina.Nel centralissimo , i carabinieri hanno allontanato e disperso circa 500 ragazzi. Intorno all’una, erano 250 quelli che si erano assembrati in . È qui che – come per – “con equilibrio e fermezza” sono stati evitati problemi di ordine pubblico.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Napoli, 17enne accoltellato nella movida durante il coprifuoco

Molti dei giovani avevano affollato le piazze già dalle prime ore della sera, in stato di . Uno di questi, complice lo stato di alterazione, è stato denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale.Sono state, complessivamente, 52 le elevate. Diffidati due bar in . I controlli proseguiranno anche nelle prossime ore e nei prossimi giorni.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..