Cronaca Napoli

Restyling botanico a Barra: 30 volontari mettono a dimora nuova vegetazione

Si sono ritrovate in piazza De Franchis a Barra per recuperare al decoro e alla bellezza numerose fioriere abbandonate



restyling botanico a barra: 30 volontari mettono a dimora nuova vegetazione
foto dal web




Restyling botanico a Barra: 30 volontari mettono a dimora nuova vegetazione

Napoli. Si sono ritrovate in piazza De Franchis a Barra per recuperare al decoro e alla bellezza numerose fioriere abbandonate. Le associazioni Cittadinanza Attiva Per La Barra, Passione Infinita, SavioGroup, Premio GreenCare Aps, I Pollici Verdi di Scampia, WAU! Napoli, con i propri volontari, hanno donato e messo a dimora piante di viburno a foglia liscia per la gioia dei residenti, dei passanti e delle attività commerciali della piazza.

Non è la prima volta che le associazioni ambientaliste del terzo settore fanno rete per risollevare dal degrado territori abbandonati. E’ già accaduto in Villa Comunale, al Parco Virgiliano, a piazzale Tecchio, ai Giardini della Principessa Iolanda e Tondo di Capodimonte, al Parco Corto Maltese e in Villa Floridiana. Presenti, tra gli altri, Salvatore Mignano, Enzo Sorrentino, Antonio Esposito, Tommaso Matarozzi, Benedetta de Falco, Giuseppe Coviello, Peppe Lamagna, Rino Amato, Luciano Perna, Eleonora D’Ermo, Emilia Caruso, i giovanissimi Caterina e Gennaro Coppola, Nico Laudiero, Marco Ferruzzi, Stefania Mangani, Rosario Brancaccio. I volontari sono stati affiancati dall’agronomo Giovanni Masucci che ha dato alcuni consigli sulla messa a dimora e cura delle piante in vaso.

Con l’occasione è stata per la prima volta distribuita ai cittadini la GreenMap of Campania Felix: la mappa del Premio GreenCare per la conoscenza di 50 parchi e giardini della regione Campania con lo scopo di promuoverli e valorizzarli.

Google News

Napoli, parcheggiatore abusivo denunciato al Corso Arnaldo Lucci

Notizia precedente

Napoli, sequestrata merce contraffatta a Porta Nolana

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..