Il maltempo entra nel vivo: a partire dalla giornata di oggi, perturbazioni atlantiche impatteranno sull’Italia, colpendo con particolare intensita’ le regioni settentrionali e la Toscana.

Le piogge, i temporali e le nevicate (copiose sulle Alpi) dureranno almeno per quattro giorni. Il team del sito www.iLMeteo.it informa che oggi il tempo comincera’ a peggiorare seriamente nel corso del pomeriggio-sera quando precipitazioni abbondanti, sospinte da uno via via piu’ intenso, si abbatteranno sulla Liguria per poi portarsi sul resto del Nordovest e, nel corso della notte, anche al Nordest.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Frattamaggiore, 80enne muore pochi minuti dopo il vaccino Pfizer

ADS

Particolare attenzione alla Liguria, soprattutto le aree intorno al capoluogo, dove le piogge abbondanti potranno causare improvvisi allagamenti. Si stimano cumulate di oltre 150 mm (150 litri per metro quadrato) entro la giornata di lunedi’ 12 aprile, per cui il rischio idrogeologico e’ piu’ che reale. Le piogge e alcuni temporali colpiranno pure la Toscana, specie centro-settentrionale. Il tempo sara’ piu’ o meno simile anche domenica, lunedi’ e martedi’ quando saranno sempre le regioni del Nord e la Toscana a essere bersagliate da precipitazioni di forte intensita’. La neve tornera’ a cadere copiosa sulle Alpi a partire dai 1200 metri, ma da martedi’ anche a 6-700 metri, specie sulle Dolomiti. Per un miglioramento delle condizioni del tempo bisognera’ aspettare la giornata di mercoledi’ 14 aprile.

Il resto d’Italia sara’ escluso da questa fase di maltempo, ma i venti di faranno innalzare le soprattutto al Sud, dove si potranno raggiungere 20-22 C in Puglia, in Calabria e in Sicilia. Nel dettaglio: Sabato 10. Al nord: cielo coperto, piogge al nordovest via via piu’ forti, specie in Liguria. Al centro: via via piu’ coperto, in serata piogge in Toscana, poi Umbria e Marche. Al sud: asciutto e nubi sparse. 11. Al nord: piogge diffuse e neve sulle Alpi. Al centro: al mattino piogge su Toscana, Umbria e Marche.

Al sud: asciutto. Lunedi’ 12. al Nord: diffuso maltempo, con precipitazioni sparse, nevose sulle Alpi sopra 1000 metri. Centro: forti piogge sulla Toscana, fenomeni sparsi sul Lazio e sull’Umbria. Sud: cielo a tratti coperto su tutte le regioni, ma senza piogge. Martedi’ 13. Una perturbazione abbandona il Centro-Nord. Rovesci, temporali e nevicate sotto i 1000 metri al Nordest, in Lombardia e sull’alta Toscana; fenomeni in estensione in giornata anche al Lazio e alle regioni adriatiche.



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Il 39% degli over 80 in Italia ha ricevuto la doppia dose di vaccino

Notizia precedente

Napoli, evade dai domiciliari e gira con droga in tasca: arrestato

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..