Una pistola pronta a far fuoco e oltre 2 chili di droga sono stati sequestrati nel corso di un controllo dei

I carabinieri della Compagnia di Bagnoli, insieme a quelli del Nucleo Investigativo di Napoli, del Reggimento Campania e del Nucleo Cinofili di Sarno, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale di Napoli, hanno controllato 76 persone e 43 veicoli.
Mirino puntato sul rione Traiano dove è stato inferto un duro colpo alle piazze di spaccio locali: la strada dove sono stati concentrati i maggiori sforzi. Sequestrati 260 grammi di cocaina, 290 di marijuana e 1 chilo e 400 grammi di hashish.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Il generale Figliuolo blocca le vaccinazioni di massa sulle isole minori

La droga era nascosta nei e all’interno di alcuni tubi di plastica per fognature o edilizia. Durante il servizio, all’interno di un vano contatori, è stata rinvenuta anche una cal 9x21mm con matricola abrasa, completa di caricatore. L’arma sarà sottoposta ad accertamenti balistici affinché possa essere abbinata ad eventuali fatti di sangue o intimidazione.

Non sono mancate le sanzioni: 8 le persone multate per violazioni alla normativa anticontagio. 6 quelle segnalate alla prefettura come assuntori di stupefacenti



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..