Tornano i con “” (Red Owl Records/Visory Records/Thaurus), il loro nuovo singolo.

Su una produzione fortemente pop, impreziosita da attualissime sfumature urban che abbracciano il genere trap – curata dal fidato e celebre producer catanese Funkyman (già per Fabri Fibra, Nerone, L’Elfo e molti altri) -, si posa un testo romantico, curato nei minimi dettagli, che racconta una storia d’amore, la storia di due partner che ricordano “il passato ma parlando del domani», alternando momenti di gioia ad istanti di dubbi, incertezze e difficoltà, ma che infine riescono a superare ogni ostacolo grazie alla forza insita nei loro cuori, la straordinaria e sconfinata potenza dell’Amore, perché, come ci ricorda il brano, “anche è amore”.

Nato da esperienze personali vissute dai due fratelli Verna, dall’inchiostro che “scorreva su carta come frasi nell’immenso”, è uno spaccato di vita quotidiana, una canzone manifesto dell’unione, delle relazioni, un inno ad amarsi, perché l’Amore, per antonomasia inspiegabile, intangibile, ma al tempo stesso così reale e fisico, è forse l’unica “scienza esatta che risponde ai perché”.

Come “rose e neve in un deserto astrale”, i due protagonisti del pezzo nutrono le loro anime attraverso i sentimenti che provano l’una per l’altro, senza dipenderne, ma rimanendo avvolti in quella «magia che prende vita» solo stando insieme, “con le mani che si sfiorano e si stringon dolcemente”, dando come esito l’esigenza, più umana che mai, di condividere, di accettare ed essere accattati, quei «risultati di equazioni che riportano a noi”.

“Beviamo birra e stelle sotto i cieli americani», parole che scorrono sognanti nell’idillio non solo dell’innamoramento, ma anche – e soprattutto – nella consapevolezza di scegliere ogni giorno il proprio partner, oltre ogni discussione, ogni momento buio, con la certezza di guardarlo negli occhi e, senza proferire parola, trasmettergli un unico messaggio: «è amore solo se è con te”.

“Paglia nel fuoco – dichiarano i – riteniamo sia uno dei brani più sentiti che abbiamo scritto finora, forse il più sentito in assoluto, perché vede coinvolte emozioni che abbiamo provato entrambi in momenti diversi e particolari delle nostre vite. Ed è proprio facendoci trasportare da quelle emozioni che abbiamo dato vita al brano. Il titolo, “Paglia nel fuoco”, ha per noi due significati differenti: in primis, la visione ed il rumore della paglia che brucia sul fuoco, riporta un po’ all’immaginario dell’amore che brucia nel cuore; in secondo luogo, un’azione semplice, come quella di gettare un po’ paglia sul fuoco, se fatta per e con la persona che si ama, assume un senso più brillante, magico, luminoso”.

Una luce che ci indica la strada, la strada per cui, attraverso chi ci ama, torniamo a noi stessi.

Ad accompagnare la canzone, lo splendido videoclip ufficiale girato nella città natale dei , Paternò (CT), presentato in anteprima sul MEI e diretto da Graziano Piazza, che vede la partecipazione ai cori della bravissima Veronica Verna – sorella del duo – e rappresenta, attraverso una serie di vivide ed emblematiche immagini, lo storytelling presentato nel brano.

Guarda il video

Giovani, determinati, versatili, uniti nell’Arte oltre che da un legame di sangue, i Diesis sono il nuovo volto del pop maschile italiano, una fusione di suoni e generi differenti che confluisce in release attualissime ma, per composizioni e valore autorale, decisamente senza tempo.

Biografia

I Diesis sono un italiano composto dai fratelli Cristian (classe 1998) ed Ivan (classe 1998) Verna. Nati e cresciuti ai piedi dell’Etna, a Paternò (CT), nella splendida Sicilia, traggono ispirazione proprio dalla loro terra, satura d’amore, sogni, cultura; un luogo in continuo divenire che mescola egregiamente solide tradizioni ad uno sguardo ad ampio spettro verso il futuro. Il loro nome d’arte, Diesis, fonda le sue radici nell’Antica Grecia, quando proprio il diesis (alterazione dell’intonazione di una nota), rappresentava un piccolo intervallo, l’intervallo più piccolo di un tono. Il duo catanese vorrebbe essere proprio un intervallo, un piccolo e felice spazio nella vita di chi ascolta la loro musica, portando armonia e gioia nel cuore e regalando serenità, speranza e pace. Seguitissimi dal popolo del Web, i Diesis hanno avuto l’onore e la prestigiosa opportunità di rappresentare l’Italia durante il celebre Virtual Red Carpet 2020, che si è tenuto a Los Angeles, nel magico quartiere di Hollywood. Tornati in Patria, Ivan e Cristian hanno partecipato a Sanremo Rock e vantano in agenda numerosi appuntamenti live in giro per l’Europa, tra cui uno spettacolare concerto al rinomato Théâtre Toursky di Marsiglia, in Francia. Dopo le prime tre pubblicazioni del 2020 – “Stories”, “Voglio partire” e “Come nei film” -, nel 2021 firmano con Red Owl Records (sublabel di Visory Records e Thaurus) ed approdano su tutte le piattaforme digitali con “Paglia nel fuoco”, un brano – curato dal fidato e noto producer Funkyman (già per Fabri Fibra, Nerone, L’Elfo e molti altri) – che racconta l’importanza delle relazioni di coppia e dell’Amore che, seppur così inspiegabile ed intangibile, è e rimane il più potente carburante delle nostre vite. Determinati, versatili, uniti nell’Arte oltre che da un legame di sangue, i Diesis sono il nuovo volto del pop maschile italiano, una fusione di suoni e generi differenti che confluisce in release attualissime ma, per composizioni e valore autorale, decisamente senza tempo.

Leggi anche qui



Cronache Tv



Altro Musica

Ti potrebbe interessare..