Foto comunicato stampa


I 320 diplomati e i 30 laureati risultati idonei e vincitori del concorso , indetto ormai due anni e mezzo fa, chiedono risposte all’ente sulle ancora non effettuate.

[Comunicato stampa Comitato vincitori e idonei ]

“Vorremmo innanzitutto fare una premessa – chiariscono subito i membri del comitato – non abbiamo nessun interesse a creare inutili conflitti con , tutt’altro!
Quello che ci interessa è ottenere delle risposte, capaci di fare chiarezza riguardo alla nostra posizione e di restituire un briciolo di serenità alle nostre famiglie, in un periodo di grande difficoltà economica e sociale.
Due anni e mezzo dalla pubblicazione del bando di concorso sarebbero dovuti bastare a portarlo a conclusione, e invece, complici sicuramente gli effetti della pandemia, così non è stato, almeno non per tutti.
Molti tra coloro che hanno superato il concorso, dopo essersi accuratamente preparati al fine di ottenere una stabilità lavorativa, hanno deciso di attendere una chiamata dall’azienda, conservando importanti requisiti per la graduatoria.

LEGGI ANCHE  Gattuso furibondo: 'Oggi è andata bene, pensavano di fare una gita'

Ma a quale prezzo?

Rinunciando per esempio a lavori brevi (ma chissà, magari neanche tanto brevi) che avrebbero comunque portato ossigeno in un periodo non certo florido. Senza volerci soffermare esclusivamente su questi problemi, comunque importanti, vorremmo ad esempio capire i motivi per i quali alcuni profili non sono ancora stati completati:
– Profilo B, 29 assunti nel mese di Luglio 2020 (da bando 45 )
– Profilo D, 26 assunti nel mese di Settembre 2020 ( da bando 30 )
– Profilo E, 18 assunti nei mesi di Agosto/Settembre 2020 ( da bando 23 )
Inoltre è stato dichiarato più volte dal presidente dell’EAV e dal presidente Vincenzo De Luca che c’è l’intenzione di esaurire tutte le graduatorie.
In considerazione delle difficoltà ataviche dell’azienda relative alla carenza di personale in molti settori e considerate le tante unità che sono andate e andranno in pensione, e considerato che il problema legato al -19 non sarà eterno, perché non assumere ora, avendo così il tempo di formare le nuove leve?

LEGGI ANCHE  2 Giugno, Mattarella all'Altare della Patria: 'La crisi non è finita, impegno di tutti per superare emergenza e solida ripresa'

Per quanto sia prioritario assicurare il buon andamento aziendale in un momento così difficile, in qualità di vincitori e idonei ci saremmo aspettati un po’ di considerazione e di chiarezza, magari con qualche comunicato ufficiale, che potesse anche aiutarci a gestire diversamente questa lunga attesa che, ci auguriamo, possa portare alla realizzazione di un sogno che ogni giorno sembra sempre più lontano.

Chiediamo dunque maggiori delucidazioni al presidente EAV – in conclusione – sulla nostra delicata situazione, che provoca ingenti incertezze e preoccupazioni per il nostro futuro!




Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

A scuola in attesa di tampone poi positivo. Classe in isolamento a Castellammare

Il caso alla scuola elementare Basilio Cecchi
Leggi tutto

I Casalesi e le mani sugli idrocarburi: oltre 100 gli indagati

Anche un carabiniere infedele tra gli arrestati. Le penetrazione della cosca nel territorio 'pulito del Vallo di Diano in provincia...
Leggi tutto

Bufera social su Ibrahimovic a pranzo a Milano in zona rossa

Il Milan lo difende: 'Era un incontro di lavoro'. Ma il suo avvocato prende le distanze: 'Non doveva farlo'
Leggi tutto

Napoli, 11 punti in più rispetto alla scorsa stagione

La squadra allenata da Gattuso, con 8 giornate al termine, ha conquistato 59 punti, ben 11 in più rispetto alla...
Leggi tutto

Strage dei Georgofili, caccia ai mandanti occulti: perquisito un sindaco

I magistrati toscani dispongono nuovi accertamenti in Piemonte: ascoltato Giuseppe Graviano nel carcere di Terni e tappa a Palermo per...
Leggi tutto

Covid: 3 classi in isolamento a Torre del Greco dopo due casi

Tre classi in isolamento fiduciario a Torre del Greco dopo i primi due casi di positivita' al Covid registrati nelle...
Leggi tutto

Napoli, deposito di sigarette di contrabbando in appartamento confiscato al clan Contini

Un appartamento confiscato alla criminalita' organizzata era diventato il deposito per mezza tonnellata di sigarette di contrabbando.
Leggi tutto

Vaccinazione a Napoli: ‘recuperate’ 4800 dosi per domani

L'Asl Napoli 1 e' riuscita a recuperare alcune piastre di vaccini mettendo insieme le dosi che erano riservate agli assenti...
Leggi tutto

Pianura, l‘emblema del degrado, dell’inciviltà e dell’abbandono delle istituzioni

Via Padula, una strada alberata, usata come discarica
Leggi tutto

Gianni Fiorellino: ‘C’era un volta Peter Pan’ il nuovo album

Questa sera alle ore 22 in diretta streaming sulla pagina Facebook
Leggi tutto

Giornata nazionale della Salute della Donna, Cardarelli in prima linea per prevenzione al femminile

L’impegno in favore delle donne dell’Azienda Ospedaliera Antonio Cardarelli di Napoli è stato premiato con due Bollini Rosa
Leggi tutto

Nola: in giro con la patente revocata, fugge. Arrestato

I poliziotti hanno accertato che il conducente, alla guida di un’auto sottoposta a sequestro amministrativo, era privo della patente di...
Leggi tutto

Ercolano: i locali del centro vaccinale in adiacenza della scuola materna

Cgil, Cisl, Uil Fp Napoli chiedono maggiore sicurezza.
Leggi tutto

Pressing di Fipe Confcommercio sul Governo: ‘Subito la riapertura di tutti i pubblici esercizi’

Russo: ‘Vogliamo una data certa e un piano di rilancio economico per le attività’
Leggi tutto

Storie di Napoli lancia la prima raccolta fondi per realizzare 50 targhe storiche al Vomero

A partire da lunedì 12 aprile 2021 comincerà la raccolta dei fondi necessari per stampare e installare le targhe lungo...
Leggi tutto

Covid, Campania di nuovo prima in Italia per positivi

In calo la curva epidemica in Italia. I nuovi casi nelle 24 ore sono 9.789. Sono invece 358 le vittime...
Leggi tutto

Marisa Lurito: ‘Tamponi per andare a teatro? E chi li paga?’

"Sarei felicissima se soldi li desse lo Stato"
Leggi tutto

Covid, a Caserta 228 nuovi positivi e 3 morti in 24 ore

I contagiati attuali scendono sotto i settemila. Il centro più colpito resta la città di Caserta
Leggi tutto

Covid, in Campania meno positivi ma percentuale quasi al 15%

Con meno tamponi si alza di molto la percentuale dei positivi anche se in termini assoluti si registra un -500...
Leggi tutto

Napoli: riapre al traffico via Arcoleo, ultime fasi per via Chiatamone

Questa mattina è stata avviata una nuova fase dei lavori di manutenzione straordinaria di via Morelli-via Arcoleo-via Vannella Gaetani.
Leggi tutto


Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..