Rider prima pagato con banconota falso e poi aggredito. A Napoli nel quartiere di Pianura la polizia ha arrestato un giovane di 24 anni.

Ha pagato un rider con una banconota falsa. E quando il rider ha chiesto la sostituzione, il cliente lo ha ha aggredito. Con queste accuse e’ finito in manette Giuseppe Marfella, di 24 anni. La vicenda e’ avvenuta l’altra sera a Pianura, nella zona occidentale di Napoli. Gli agenti sono intervenuti in via Rocco Scotellaro per la segnalazione di una rapina. Giunti sul posto, i poliziotti hanno trovato un giovane rider il quale ha raccontato che poco prima, nell’effettuare una consegna in via Comunale Napoli, si era accorto di essere stato pagato con una banconota falsa e, di fronte alla sua richiesta di sostituzione, era nato un diverbio con il cliente che gli aveva strappato dalle mani la banconota e lo aveva aggredito con pugni per poi allontanarsi rapidamente.

Gli agenti, grazie alle descrizioni fornite dalla vittima, hanno rintracciato il cliente in via Michele Galdieri e lo hanno bloccato. Giuseppe Marfella deve rispondere di rapina impropria e lesioni personali. Inoltre, e’ stato denunciato per spendita e introduzione nello Stato di monete falsificate.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..