Loverdose Ale
foto comunicato stampa


Il 2021 inizia a suon di Rock con “Ale” (Red Owl/Visory Records), il nuovo singolo dei Loverdose.

[Comunicato stampa]
Dopo oltre 20 anni di gavetta, esperienze, live in giro per lo Stivale e l’esordio discografico con l’album “Radioattivo”, la band capitanata da Alessandro Manferti torna a farci emozionare e scatenare, ma con classe, con “Ale”, il loro nuovo singolo, apripista del secondo progetto full length, “Game Over”, la cui uscita è prevista nei prossimi mesi.

“Ale”, con le sue sonorità romantiche ma potenti, curate nel minimo dettaglio, racconta un amore impossibile, inarrivabile, di quelli che ci fanno sognare nei film e nei romanzi, di quelli che ciascuno di noi, nella propria esistenza, se non ha vissuto vorrebbe vivere, di quelli che ci completano senza che ne cogliamo il senso, facendoci sentire vivi e grati; di quelli che, essenzialmente, danno tutto senza chiedere nulla in cambio. Un amore puro, vero nel senso più profondo del termine, un amore sincero, leale, che arricchisce senza assorbire, che fa sentire la propria assenza, ma soprattutto la propria presenza, che vuole essere cercato, ricordato, ma che non crea una dipendenza autolesiva e distruttiva; il desiderio privato dell’ossessione, scaturito ed arricchito soltanto da amore, calore e passione.

LEGGI ANCHE  Oroscopo di oggi la giornata segno per segno

“Ale” è una creatura incantevole, irraggiungibile, che affascina con la propria presenza e lo fa con semplicità, senza giochi e senza inganni. “Ale” è una di quelle persone che sembrano esistere soltanto nel nostro immaginario, ma che, a volte, il destino ci fa incontrare e quando capita, come afferma la band, “sono guai”.

Leggi anche: cronachedellacampania.it/2021/01/adagio-napoletano-trianon-viviani/

«Abbiamo scelto “Ale” – dichiarano i Loverdose – per inaugurare il nuovo anno ed il nuovo progetto, che vedrà la luce nel corso del 2021 e questo perché volevamo iniziare con un po’ di energia e perché è un brano che ci è piaciuto fin da subito; quando abbiamo incominciato a lavorare agli arrangiamenti, infatti, abbiamo capito all’istante che sarebbe stato il pezzo giusto per partire in questa nuova avventura».

LEGGI ANCHE  Gragnano, in giro con lo scooter con droga: inseguito e arrestato

La ricerca continua di un amore che pare essere scritto e scalfito soltanto nella nostra mente e nel nostro cuore, che all’improvviso si materializza in una figura che sfiora la perfezione, o per lo meno, l’idea di perfezione che ciascuno di noi ha – fortunatamente e deliziosamente – diversa per ognuno di noi.

La neve oltre le finestre e quel calore portato solo da “Ale”: una dichiarazione d’amore moderna, viscerale, romantica, scandita da chitarre, batteria e dal ritmo del cuore, che emerge dalla voce roca ed incisiva di Alessandro.

Un brano che apre il 2021 all’insegna della buona musica, ma soprattutto, dell’amore, quel sentimento che, in maniera trasversale, inaspettata, sincera e dirompente, avvolge tutti, facendoci sentire uniti ed uguali, ognuno con le proprie meravigliose differenze. Quel sentimento così inspiegabile a parole, ma così comprensibile in tutto il mondo, di cui tutti noi necessitiamo.

Loverdose Ale

Loverdose – Ale – Cover

Cresciuti musicalmente insieme, innamorati da sempre dell’Hard Rock e del Pop anni ’80, i Loverdose sono una vera e propria live band, in grado di coinvolgere platee di ogni età, grazie al loro talento, alla loro grinta e ad un background ricchissimo di influenze musicali nostrane ed oltreoceano, a cui aggiungono sempre un’impronta stilistica personalissima, riconoscibile, un vero e proprio marchio che, nel corso degli anni, li ha resi tra i gruppi rock italiani più apprezzati da pubblico ed addetti ai lavori.

Nell’estate del 2016 Alessandro Manferti (voce e chitarra), Paolo Ferraris (chitarra) e Mauro Benvenuti (batteria), dopo tanti anni di esibizioni live in cui presentavano solo cover, decidono di rimettersi in gioco ed iniziare un nuovo progetto di inediti ed è così che nascono i Loverdose. L’idea di base, da subito, fu quella di dare ai brani mood e sound tipici del rock che si suonava in Italia negli anni ‘90. A Gennaio 2017, la band lancia il progetto sui Social, con una una versione demo di “Come vivo io”, brano che nel tempo diventerà un vero e proprio biglietto da visita musicale per i quattro artisti, nonché il loro primo singolo ufficiale. Nei due anni successivi, ai Loverdose si uniscono altri due componenti, Giuseppe Luscia (basso) e Gianmarco Tempio (chitarra) e tutti insieme lavorano assiduamente al loro debut album, “Radioattivo”, che vede la luce nel 2019, mentre “Come vivo io” prende sempre più piede tra il pubblico, raggiungendo anche le radio estere. Nel Dicembre del 2019, i Loverdose decidono di iniziare una nuova avventura, iniziando la stesura dei brani che andranno a comporre il loro secondo disco, “Game Over”, anticipato dal singolo “Ale”. Una band talentuosa, completa, un vero gruppo rock all’italiana in grado di portare i propri ascoltatori in un’altra dimensione, fatta di grinta, energia e di sorpresa, quell’elemento che da sempre caratterizza il Rock allo stato puro.



Cronache Tv


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Lights camera revolution, la nuova serie di interviste di Michee Dalai

Dal 6 marzo in esclusiva solo su Discovery+, la serie di interviste di Michele Dalai a dieci personaggi italiani: in...
Leggi tutto

Stato di agitazione per lavoratori dipendenti della Team Service

FLAICA UNITI CUB Campania: i lavoratori delle 5 province campane (Lotto sud) pronti alla protesta.
Leggi tutto

Napoli: merce abusiva sequestrata a Chiaia

La merce abusiva è stata sequestrata dagli agenti delle unità operative Avvocata e Chiaia che ieri sono intervenuti a seguito di...
Leggi tutto

Napoli, fucile a pompa e munizioni recuperate al rione Traiano

Operazione dei carabinieri in via Marco Aurelio
Leggi tutto

Clan D’Alessandro: chiesti 300 anni di carcere

Dopo 20 anni si avvia a conclusione il famoso processo Sigfrido nato dallo scontro tra il clan D'Alessandro e quello...
Leggi tutto

Elicottero caduto nel Casertano, morto anche il pilota Elio Sorvillo

L'imprenditore originario di Sparanise era ricoverato nell’ospedale di Caserta
Leggi tutto

Ucciso in Congo il procuratore che indagava sulla morte dell’ambasciatore Attanasio

L'agguato a una ventina di chilometri da Kibumba, la località dove il 22 febbraio sono stati uccisi l'ambasciatore italiano Luca...
Leggi tutto

Covid a Napoli: +49% di casi nell’ultima settimana

Il report de comune parla di un preoccupante aumento dei positivi al covid
Leggi tutto

Oroscopo di oggi la giornata segno per segno

Le previsioni dello Zodiaco di oggi 5 marzo
Leggi tutto

Forte terremoto e fuga dalla Nuova Zelanda: allarme Tsunami

Lo Tsunami Center degli Stati Uniti ha diramato l'allarme per tutte le nazioni sull'Oceano Pacifico
Leggi tutto

Superenalotto, nessun 6 ne 5+. Realizzati otto 5 da 24mila euro

Le Quote. Il Jackpot per il prossimo 6 sale a 117,6 milioni di euro
Leggi tutto

Estrazioni del Lotto e numeri vincenti 10eLotto

I numeri vincenti di oggi 4 marzo
Leggi tutto

Napoli, punto di non ritorno nello spogliatoio degli azzurri

Dopo il match pareggiato al 94esimo contro il Sassuolo, il clima a fine partita non è parso sereno.
Leggi tutto

Scuola, Esami dal 16 giugno ed orale in presenza

Le Ordinanze definiscono gli Esami di giugno, tenendo conto dell'emergenza sanitaria e del suo impatto sulla vita scolastica e del...
Leggi tutto

Troppi capannelli di gente: vietato sostare in strada a Benevento

Lo dispone un'ordinanza del sindaco, Clemente Mastella, dopo aver osservato gli assembramenti della movida dello scorso weekend
Leggi tutto

Ucciso in una lite condominiale a Piscinola: Comune di Napoli parte civile

Lo rendono noto, in un comunicato, gli assessori alla sicurezza urbana Alessandra Clemente e all'Avvocatura Rosaria Galiero.
Leggi tutto

Covid: Osapp, subito vaccini in carcere casertano Carinola

Sopralluogo nella struttura dopo la morte di 3 agenti contagiati
Leggi tutto

Stazione ferroviaria di Caserta pericolosa, i sindacati inviano lettera a Prefetto, Questore e Sindaco

“Una situazione di pericolosità non ammissibile – si legge nella nota stampa – senza considerare le condizioni igienico sanitarie dei...
Leggi tutto

Muscarà: “Traffico di rifiuti in Tunisia, Regione Campania ammette omissioni sui controlli”

La consigliera regionale M5S: “Mea culpa nella risposta alla mia interrogazione. E ora quei veleni torneranno in Campania”
Leggi tutto

Nuova campagna RoadPol sulle strade della Campania

Il Network Europeo delle Polizie Stradali “ROADPOL” ha programmato nel periodo dal 8 al 14 marzo 2021 l’effettuazione della campagna...
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..