alberi abbattuti piano sorrento
foto dal web


  a , il presenta esposto in Procura contro il Comune

Le parlamentari Carmen Di Lauro e Virginia La Mura e il consigliere comunale di Salvatore Mare hanno presentato un esposto alla Procura della Repubblica di Torre Annunziata e alla Procura territoriale della Corte dei Conti contro il Comune di per il taglio di alberi indiscriminato senza perizie preventive e con procedure non conformi alla normativa vigente. Nello specifico, il Comune di ha avuto accesso, dopo un tortuoso iter burocratico che ha imposto alcuni accorgimenti per anomalie segnalate dal WWF, a fondi della Città Metropolitana di per l’incremento del verde urbano. Eppure nella delibera comunale le parole “incremento del verde” scompaiono a fronte di “Interventi di sostituzione e reimpianto di alberature comunali”. E infatti sono stati tagliati due pini in altrettante località del Comune, per non parlare della piantumazione di nuovi alberi realizzata con modalità poco adeguate che in molti casi hanno portato al cedimento o all’essiccazione degli stessi. I due pini sono stati abbattuti senza motivi documentati, nel caso del pino maestoso di oltre 70 anni nel complesso popolare di via Bagnulo la perizia è stata depositata ben tre giorni dopo l’abbattimento. Nell’altro caso invece, quello del pino del Parco delle Mimose, la perizia depositata non presenta alcuna foto che dimostri lo stato che avrebbe reso necessario l’abbattimento d’urgenza. Foto scattate dal consigliere Mare che dimostrano come sarebbe stato opportuno e necessario verificare e approfondire lo stato dell’albero prima di abbatterlo indiscriminatamente. «Oltre la perizia, scarna, depositata dopo l’abbattimento e addirittura priva di foto, l’affermazione del Funzionario responsabile comunale architetto Cannavale, resa durante il dibattimento dell’interrogazione in Consiglio, mi ha lasciato perplesso – afferma il Consigliere comunale Salvatore Mare () – infatti, a dire del funzionario, “Se nell’ambito del progetto il direttore dei lavori riscontra altre criticità è proprio nella discrezionalità della direzione dei lavori fare questo tipo di intervento”. In sostanza la Città metropolitana finanzierebbe il potere discrezionale di un agronomo, senza possibilità di contraddittorio». “Gli alberi sono monumenti e come tali vanno trattati – spiegano le parlamentari del La Mura e Di Lauro -. L’abbattimento approssimativo di alberi è una prassi da troppi anni e tutt’oggi perpetrata e non più tollerabile, a maggior ragione se messa in atto da enti pubblici e con fondi che hanno l’obiettivo di incrementare il verde urbano, non ridurlo. L’attuale normativa nazionale, che anche con fondi ministeriali mira alla piantumazione di nuovi alberi in aree comunali densamente abitate di tutta Italia, va infatti proprio in questa direzione ed è per questo che l’esposto presentato è stato inviato anche al ministro dell’Ambiente Sergio Costa. In Penisola sorrentina non è la prima volta che ciò accade, un plauso a chi ogni giorno vigila e si attiva per fermare questi scempi”.



Cronache Tv


Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Morte di Maria Paola, il fratello a processo per omicidio volontario

Michele Antonio Gaglione è stato rinviato a giudizio dal gup di Nola per la morte della sorella Maria Paola
Leggi tutto

Covid: di nuovo sopra i 20mila casi in Italia

La curva del contagio risale al 5,8%. In aumento i ricoveri in terapia intensiva e quelli ordinari
Leggi tutto

Formazioni ufficiali Sassuolo-Napoli: fuori Ghoulam, torna Demme

Gattuso per la sfida contro i neroverdi si affida ancora a Dries Mertens, preferendo, però, Hysaj a Ghoulam.
Leggi tutto

Brusca frenata del contagio covid in Campania

Sono 2635 i nuovi casi oggi e anche se i morti sono 40 la percentuale si attesta al 9.93% in...
Leggi tutto

‘Suoni contro muri’, musica e arte in streaming al Trianon Viviani

Dal 10 marzo, sei concerti raccontati da noti “testimonial”, contrappuntati dalle opere di artisti, in collaborazione col museo Madre
Leggi tutto

Truffa anziana nel Casertano e le ruba tutti i risparmi: arrestato

Un colpo da 3500 euro. Secondo i carabinieri il 52enne agiva in modo seriale sfruttando le distrazioni delle vittime
Leggi tutto

Sanremo 2021, è già polemica. Il Festival dimentica il Ponte Morandi

Il rammarico di Fabrizio Venturi: "Non canteremo la canzone scritta per le vittime del crollo"
Leggi tutto

Napoli, mancano ancora i medici di base. Interviene il Presidente dell’Ordine

I nuovi medici non accettano le zone periferiche di Napoli come destinazione
Leggi tutto

E se questo Sanremo 2021 fosse il primo realmente social ?

La prima puntata del Festival di #Sanremo 2021 è stata molto seguita su canali live dei vari Youtuber
Leggi tutto

Maggio dei libri, menzione speciale per ‘Le piazze del sapere’

"E' il frutto di anni di lavoro e di iniziative da noi svolte per diffondere la cultura come fattore di...
Leggi tutto

Covid: il sindaco di Bacoli chiude i mercati e le aree pubbliche

Percentuale contagi salita all'11,5%, dato superiore alla media regionale
Leggi tutto

Operaio Nuroll licenziato in pandemia, il giudice lo reintegra

Ieri per Gianluca Teratone è stata disposta la reintegra dal tribunale del lavoro che ha riconosciuto l’illegittimità del licenziamento
Leggi tutto

Pozzuoli: bradisismo e bassa marea, a secco la darsena dei pescatori

Dal 2006 a oggi la terra si è sollevata di 75-76 centimetri soprattutto nell'area del Rione Terra.
Leggi tutto

Napoli, controlli straordinari a Materdei: oltre 200 persone identificate

Identificate 214 persone, di cui 70 con precedenti di polizia, e controllate 67 autovetture e 41 motocicli, di cui 2...
Leggi tutto

Osimhen, il neurochirurgo: ‘Il discorso è solo preventivo, non c’è niente da curare”

Il professionista intervenuto a #RadioMarte ha anticipato che venerdì è in programma un controllo
Leggi tutto

Inseguimento tra Castellammare e Torre Annunziata: ecco chi sono i fermati

Stamane il processo: carcere per #CarmineZavota (40enne di Boscoreale) e #PasqualeGiugliano (37enne di Pompei), arresti domiciliari invece per #LuigiVitiello (38enne...
Leggi tutto

Rapinano banca ma rimangono chiusi dentro: arrestati in 4

E' accaduto nella tarda mattinata alla filiale della #BancaPopolareVesuviana a #Nola
Leggi tutto

Casoria, rubato il pullmino di una cooperativa sociale che trasporta gratuitamente disabili ed anziani

Il furto nella serata di ieri. Tante sono le associazioni di volontariato nati soprattutto in seguito all’emergenza #covid
Leggi tutto

Napoli, parcheggiatore abusivo sorpreso al porto: fornisce documenti falsi. Arrestato

In manette è finito il 31enne #PatrizioBerrini che ha cercato di celare alla polizia la sua identità
Leggi tutto

Furti nei negozi a Napoli, vertice in Prefettura

Negli uffici della Prefettura di Napoli si e' tenuta oggi una riunione di Coordinamento interforze
Leggi tutto


Ti potrebbe interessare..