Fece irruzione in un albergo di Sant’Agnello prima rapinando i soldi dalla casa e altri oggetti e poi picchiando il portiere di notte per guadagnarsi le vie di fuga.

 

E così nella serata di ieri 29 settembre 2020, personale del Commissariato di P. S. di Sorrento, in
esecuzione di una misura cautelare personale disposta dal G.I.P. del Tribunale di Torre Annunziata su richiesta della Procura della Repubblica, ha proceduto all’arresto di F. C., 47enne originario di di Stabia, ma da anni domiciliato in Sant’Agnello, gravemente indiziato del delitto di rapina pluriaggravata, sottoponendolo alla misura degli domiciliari presso la propria abitazione.

ADS
LEGGI ANCHE  Vaccino: 19,4 milioni le dosi somministrate in Italia, 5,7 milioni gli immunizzati

L’indagato, nel decorso mese di giugno, dopo essersi introdotto, nottetempo, all’interno di una struttura alberghiera di Sant’Agnello allo scopo di impossessarsi di denaro ed altre utilità, e
successivamente anche per guadagnarsi la fuga, aggrediva il portiere di notte, procurandogli lesioni giudicate guaribili in 5 giorni. Le successive indagini, condotte dal Commissariato di P. S. di Sorrento e coordinate dalla Procura della Repubblica di Torre Annunziata, hanno consentito, grazie anche alle immagini catturate dalla videosorveglianza interna della struttura ricettiva, di ricostruire la dinamica delle fasi dell’aggressione e della sottrazione dei beni, poi abbandonati sul posto, e di pervenire alla successiva, compiuta identificazione dell’autore della rapina.



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Napoli, denunciato un parcheggiatore abusivo che percepiva il reddito di cittadinanza

Notizia precedente

Il virologo Pregliasco: ‘Sospendere per 14 giorni per salvare il campionato di calcio’

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..