Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Cronaca Napoli

Coronavirus, 14 vigili contagiati a Napoli: 150 in quarantena

Pubblicato

in



Coronavirus: 14 vigili contagiati a Napoli,150 in quarantena. Chiusa l’unita’ operativa San Lorenzo. In corso altri tamponi.

 

Un’intera unita’ operativa, quella di San Lorenzo, la piu’ grande di Napoli, chiusa: accade nel reparto del centro storico della Polizia municipale dove 14 vigili urbani – secondo quanto scrive Il Mattino – sono risultati contagiati dal coronavirus mentre 150 sono in quarantena. Sono in corso i tamponi per verificare se altri agenti di altre zone della citta’ siano stati contagiati. L’unita’ operativa di San Lorenzo copre una vasta area del centro della citta’, che va da piazza Garibaldi ai Decumani. E la cosa naturalmente sta creando problemi nella gestione del traffico urbano del centro città.

Continua a leggere
Pubblicità

Cronaca Napoli

Napoli, tentano di depredare le casse dell’Anm al Centro Direzionale: denunciati

Pubblicato

in

centro direzionale

Napoli. Tre minori denunciati per furto al Centro Direzionale.

 

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Poggioreale, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti all’altezza dell’isola E5 del centro direzionale per un furto.
I poliziotti sono stati avvicinati dalle guardie giurate che hanno riferito di aver visto una nuvola di fumo bianca provenire dai parcheggi di proprietà dell’ANM e tre giovani che, dopo essersi disfatti di un estintore, si sono allontanati velocemente.

Gli agenti e le guardie giurate hanno rintracciato e bloccato i tre minori, napoletani tra i 15 e 16 anni, e li hanno denunciati per furto aggravato; inoltre, l’estintore è stato restituito al personale dell’ANM e i minori affidati ai genitori.

Continua a leggere



Cronaca Napoli

Manometteva, le casse automatiche della Tangenziale di Napoli: denunciata

Pubblicato

in

tangenziale napoli

Tangenziale di Napoli: denunciata 55enne per possesso di un coltello con cui manometteva le casse automatiche.

 

Lo scorso del 27 Agosto le telecamere di videosorveglianza della Tangenziale di Napoli hanno individuato una donna che, in corrispondenza di una pista automatica della barriera di Capodichino, aveva manomesso la cassa self service con un coltello ed aveva ostruito con un chewing gum lo sportello della restituzione delle monete.

Gli agenti della Sottosezione Polizia Stradale di Fuorigrotta, reparto dipendente della Sezione Polizia Stradale di Napoli, sono immediatamente intervenuti riuscendo a recuperare il coltello mentre la donna frettolosamente si allontanava a piedi nel senso contrario a quello di marcia.

Stamattina la stessa donna, una 55enne rumena, è stata intercettata nuovamente presso i caselli della barriera di Capodichino ed è stata denunciata per possesso di arma impropria, sanzionata perché circolava a piedi sulla carreggiata autostradale e diffidata ad allontanarsi immediatamente dalla Tangenziale di Napoli.

Continua a leggere



Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette