Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Bagnoli

Napoli, controlli nella movida di Bagnoli: multe a tre locali

Pubblicato

in

napoli feste abusive


Napoli, controlli nella movida di Bagnoli: multe a tre locali. Venerdì sera gli agenti del Commissariato Bagnoli hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio in via Pozzuoli, via Nisida e via Agnano Astroni, zone interessate dalla “movida”.

 

Gli agenti hanno sanzionato i titolari di due locali ai sensi dell’art. 4 co.1 del D.L. 19/20 poiché al loro interno è stata accertata la presenza di avventori in numero superiore a quello consentito.

Inoltre, in via Agnano Astroni, è stato sanzionato amministrativamente il titolare di un altro locale per la mancata esposizione della tabella dei prezzi.

Continua a leggere
Pubblicità

Bagnoli

Napoli, spacciava cocaina sotto casa a Bagnoli: arrestato 44enne

Pubblicato

in

Napoli, spacciava cocaina sotto casa a Bagnoli: arrestato 44enne.

 

Ieri mattina gli agenti del Commissariato Bagnoli, durante un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato in via Enea una persona che, dopo essere uscita da un’abitazione, ha consegnato qualcosa a un giovane in cambio di denaro.

I poliziotti hanno bloccato entrambi trovando l’acquirente in possesso di una bustina contenente cocaina mentre, presso l’abitazione da cui la persona era uscita, hanno rinvenuto due involucri della stessa sostanza per un peso complessivo di circa 3 grammi, un bilancino e la somma di 300 euro.

Antonio Lucariello, napoletano di 44 anni, sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione alla P.G., è stato arrestato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre l’acquirente è stato sanzionato amministrativamente

Continua a leggere



Bagnoli

Napoli, continuano gli sversamenti illeciti di rifiuti. Due operai scaricano materiale di risulta in strada in via Diocleziano, un cittadino li denuncia alla Municipale

Pubblicato

in

Napoli, continuano gli sversamenti illeciti di rifiuti. Due operai scaricano materiale di risulta in strada in via Diocleziano, un cittadino li denuncia alla Municipale. Borrelli. “Ora basta, serve tolleranza zero. Ci auguriamo che i due vengono individuati e denunciati.”

27 agosto 2020, ancora sversamenti illeciti di rifiuti a Napoli.

Stavolta è accaduto in via Diocleziano dove degli operai edili hanno utilizzato la strada per scaricare materiale di risulta e suppellettili varie.

A denunciare l’accaduto è stato un cittadino che dopo aver telefonato alla Polizia Municipale per richiedere un intervento ha avvertito anche il Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, che da anni porta avanti una dura battaglia contro gli inquinatori delle strade.

“Passavo di lì e mi sono imbattuto in questa scena. Appena mi sono reso conto di ciò che stava avvenendo ho avvertito immediatamente la Polizia Municipale e poi il Consigliere Borrelli.”- racconta il cittadino che ha denunciato l’episodio.

“Attendiamo l’esito dell’intervento della Municipale, augurandoci che i due vengano individuati e denunciati. Serve tolleranza zero contro persone simili, siamo arrivati al limite, i cittadini perbene non ne possono più di tutto questo ed il territorio è in evidente sofferenza, bisogna cominciare ad agire in maniera dura, decisa e continuativa. Denunceremo chiunque inquini il nostro territorio e lo faremo grazie anche all’aiuto dei cittadini.”- ha commentato il Consigliere Borrelli.

Continua a leggere



Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette