Seguici sui Social
Privacy Policy Cookie Policy

Coronavirus

Un libro contro il Coronavirus: 7 case editrici insieme per una raccolta fondi

Pubblicato

in



Sette case editrici si sono unite per una raccolta fondi a sostegno di ospedali e associazioni in difficoltà per l’emergenza . L’idea è della Bertoni editore, ma sin da subito altre realtà editoriali hanno aderito all’iniziativa: Alessandro Polidoro Editore, Giacovelli editore, Lupie-ditore, Masciulli Edizioni, Pié di Mosca, Zefiro Edizioni.
La campagna prevede che per ogni o ebook venduto nel mese di aprile sul sito di ognuna delle case editrici aderenti, verrà donato 1 euro a favore di enti o associazioni impegnati in prima linea contro il coronavirus.
L’obiettivo vuole essere duplice: promuovere la lettura, invogliando i lettori alla scoperta di nuovi titoli e supportare chi, in questi mesi, sta lavorando duramen-te per fronteggiare quest’emergenza. In un periodo così difficile come quello che stiamo vivendo, anche un piccolo gesto può essere significativo.
La speranza è che nei prossimi giorni anche altri editori aderiscano al progetto.

Continua a leggere
Pubblicità

Coronavirus

Coronavirus, sale a 975mila bilancio mondiale dei morti

Pubblicato

in

, sale a 975mila bilancio mondiale dei morti. Secondo i dati raccolti verso quota un milione entro l’1 ottobre.

 

Il bilancio complessivo di decessi per il Coronavirus nel mondo ha superato quota 975.000, secondo il contatore della Johns Hopkins University. Secondo i dati si contano in tutto il mondo 975.038 decessi dall’inizio della pandemia. Se il trend proseguirà a questo stesso ritmo entro l’1 ottobre il dato arriverà a un milione di morti per Coronavirus. In testa alla classifica dei decessi restano gli Stati Uniti con oltre 201mila morti, seguiti dal Brasile con oltre 138mila vittime e dall’India che ha superato i 90mila morti.

“Le 200.000 persone che hanno perso la vita a causa del Covid-19 non erano ‘nessuno’, Signor Presidente”. Joe Biden torna ad attaccare Donald Trump con un tweet nel mezzo della pandemia di coronavirus che vede gli Stati Uniti – dove si avvicinano le elezioni presidenziali del 3 novembre – come il primo Paese al mondo per numero di contagi e vittime. I dati aggiornati della Johns Hopkins University parlano di quasi 7 milioni di casi (6.934.205) e quasi 202.000 vittime (201.909). “Erano i nostri genitori e nonni, figli e figlie, amici e colleghi – incalza Biden – Erano americani”. Tutto dopo che nei giorni scorsi Trump ha sostenuto che il coronavirus non è una minaccia per i giovani e “non colpisce virtualmente nessuno”.

Continua a leggere



Attualità

Coronavirus, Conte esclude un nuovo lockdown, solo chiusure mirate

Pubblicato

in

conte lockdown

: Conte esclude un nuovo lockdown, solo chiusure mirate.

 

“Allo stato attuale escludo la possibilita’ di un generale lockdown, potrebbero esserci – se necessarie – chiusure ben mirate”. Lo ha affermato il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, parlando della pandemia di coronavirus in un’intervista a La Stampa. “Posso garantire che abbiamo sempre fatto il massimo e agito in scienza e coscienza, secondo il principio di massima precauzione e proporzionalita’, mettendo al primo posto la salute dei cittadini”, ha assicurato Conte.

“Oggi la situazione in Italia e’ sicuramente migliore rispetto ad altri Paesi europei, e siamo piu’ preparati – anche come sistema sanitario – ad affrontare una eventuale recrudescenza della diffusione del virus. “La cosa piu’ importante e’ mantenere un atteggiamento prudente per non vanificare gli sforzi e i sacrifici fatti finora. Chiedo ancora una volta a tutti, specie ai piu’ giovani, di non abbassare la guardia”, ha insistito il premier.

Continua a leggere



Pubblicità

Pubblicità

DALLA HOME

Iscriviti alla Newsletter

Inserisci la tua email:

Gestito da Google FeedBurner

Le Notizie più lette