‘Ho retto a lungo ora non ce la faccio più’. Sono le parole di Maria De Sio titolare della storica edicola Carini di corso Vittorio Emanuele a Salerno. Dopo 70 anni di attività tra il sette e il 10 novembre chiude i battenti. Un pezzo di storia di Salerno cancellato dalla crisi della carta stampata. L’edicola Carini nasce nei primi anni Cinquanta con il signor Pierino a dare vita alla attività. Con la morte di Pierino sono stati la moglie Maria e i figli Sandro, Lina e Marcella a proseguire il lavoro fin quando è stato possibile. Prima di un giornale si vendevano oltre 100 copie ora 30-35. La chiusura dell’edicola storica al corso potrebbe anche aprire un dibattito sulla crisi dell’editoria “tradizionale”.

Nessun tag trovato per questo articolo.

Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..