25.5 C
Napoli
sabato, Luglio 4, 2020

Spacciatori con ‘dress code’ per non destare sospetti: 18 arresti

Pubblicità

DALLA HOME

I Carabinieri della compagnia di Susa hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di 18 persone ritenute responsabili di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente in concorso.Nel gruppo criminale figurano anche 4 donne, destinatarie della medesima misura restrittiva. L’indagine della Compagnia di Susa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Torino, trae origine nell’aprile 2018 dall’osservazione, controllo e pedinamento di alcuni spacciatori residenti in paesi della bassa Valsusa,.La droga veniva importata in Italia dalla Spagna e dall’Olanda tramite corrieri (soprattutto su strada) di assoluta fiducia. A questi ultimi, veniva imposto anche un preciso “dress code” nonché un “codice di condotta” durante i viaggi in macchina: camicia ben stirata, barba rasata, autovetture nuove e pulite e senza ammaccature e soprattutto dovevano viaggiare ad una velocità regolare per non destare sospetti e non essere fermati durante i normali controlli.La sostanza stupefacente in Italia era stoccata in alcuni garage del centro di Torino dove i carabinieri hanno sequestrato 26 kg di cocaina e hashish e tutto il materiale necessario per confezionare le dosi destare alla vendita su piazza. Le contrattazioni per l’acquisto dello stupefacente avvenivano esclusivamente tramite telefoni criptati di ultima generazione.Nel corso dell’operazione sono state anche eseguite 25 perquisizioni delegate nei confronti di altrettanti indagati a piede libero L’attività investigativa ha consentito di accertare che la banda spacciava dalla Val di Susa fino ai quartieri della movida torinese.Nel corso delle indagini sono già stati arrestati dai Carabinieri in flagranza di reato 5 pusher e sequestrati 28 kg di sostanza stupefacente, tra cocaina, hashish ed marijuana.

Pubblicità
Pubblicità

I FATTI DEL GIORNO

NTFI-2020-Maria-Rosaria-Omaggio

NTFI: domani primo appuntamento in regione con ‘Ho ucciso i Beatles’ a Salerno e...

Domani domenica 5 luglio primo appuntamento in regione, al Duomo di Salerno, con Ho ucciso i Beatles - Atto unico per cantante, attore e...
maria-grazia-cucinotta-allischia-film-festival

Ischia global festival: al via la diciottesima edizione con maria Grazia Cucinotta

Al via Ischia global festival al via con Maria Grazia Cucinotta. Il 12 luglio la prima del film con attori nei giorni del lockdown.   Anche...
coronavirus nuovi casi italia

Coronavirus, lieve aumento di contagi e morti in Italia

Sono 235 oggi i nuovi contagiati da Coronavirus, in lieve aumento rispetto a ieri quando erano stati 223. Dei nuovi casi 95 sono stati...
coronavirus Campania

Coronavirus: in Campania oggi due pazienti positivi

Coronavirus: in Campania oggi due pazienti positivi a fronte dei 1492 tamponi, una persona dichiarata guarita.   Nella giornata di oggi sono due i pazienti risultati...
drive in droga boscotrecase

Scoperto a Boscotrecase il ‘Drive In’ della droga gestito da migranti: 4 arresti

A Boscotrecase, in un fabbricato rurale ubicato in via Colonna, i carabinieri di Torre Annunziaata hanno smantellato una piazza di spaccio gestita da 4...