Si cercano testimoni per ricostruire l’incidente che ha causato la morte del motociclista di Palma Campania

Si chiamava Pasquale Nappi, 43 anni ed era di Palma Campania, la vittima dell’incidente stradale avvenuto l’altro pomeriggio sull’autostrada Caserta-Roma, in prossimità dello svincolo di Sarno. Pasquale Nappi era all in sella alla sua moto quando, per cause ancora da in via di accertamento, ha perso il controllo del mezzo che avrebbe prima tamponato un’auto per poi schiantarsi contro il guardrail. L’impatto è stato terribile. Il 43enne è stato sbalzato dal sellino della moto ed è finito sulla barriera autostradale in ferro che gli ha tranciato la testa e un braccio. La tragedia si è consumata poco dopo le 18,30 all’altezza del chilometro 37 della A/30, in direzione di Caserta. Gli agenti della polizia stradale del reparto di Caserta nord, coordinati dal vice questore Giovanni Consoli, stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’incidente ascoltando chi ha assistito alla scena.

Redazione
Contenuti Sponsorizzati