CIAK SI SCIENZA si unisce all’evento “Prendi l’iniziativa – applica la
normativa ambientale”, organizzato da CITTÀ DELLA SCIENZA per celebrare la
Festa dell’Europa e della “European Green Week”, con “La sfida dell’Europa
contro l’emergenza plastica: take action!” che si terrà sabato 11 maggio
2019 dalle 9 alle 17 al piano terra di Corporea.
CIAK SI SCIENZA, il canale green della Federico II, ideato e diretto da
Vincenza Faraco, docente di chimica e biotecnologia delle fermentazioni
dell’ateneo federiciano, coglie l’occasione dell’“European Green Week”, la
settimana europea dedicata all’ecologia e al vivere Green, per richiamare
l’attenzione sulle azioni da intraprendere per fronteggiare l’emergenza
plastica, evidenziando come il fenomeno della plastica nei mari sia una
delle emergenze più inquietanti a livello ambientale. Un fenomeno da 8,8
milioni di tonnellate l’anno, che rischia di diventare presto ingovernabile
e che provoca ingenti danni agli ecosistemi e alla salute umana: nel Mar
Mediterraneo 134 specie sono vittime di ingestione di plastica, tra cui 60
specie di pesci, le 3 specie di tartarughe marine, 9 specie di uccelli
marini e 5 specie di mammiferi marini. Tutte le specie di tartarughe marine
nel Mediterraneo presentano plastica nello stomaco.
L’evento prevedrà l’esposizione di 32 pannelli CIAK SI SCIENZA che creano un percorso in cui si accompagno i visitatori lungo “le strade per uscire
dall’emergenza plastica” mostrando come ognuno dei principali attori può e
deve intervenire al più presto. Il percorso inizia dallo stato di emergenza
prodotto dall’inquinamento delle plastiche, che stanno entrando anche nella
catena alimentare. Per uscire da questa emergenza, si illustreranno le
strade da percorrere attraverso l’adozione dell’approccio delle 3 R,
Ridurre, Riutilizzare e Riciclare, sia nelle tecnologie e nei processi
produttivi dell’economia circolare sia nelle abitudini quotidiane che ogni
cittadino deve adottare. Il percorso descrive, in particolare, lo stato
attuale dei settori della bioeconomia, della chimica verde e dell’economia
circolare nonché della gestione degli imballaggi in Italia e in Europa, i
vantaggi delle plastiche compostabili e il loro mercato, e la filiera del
biowaste in Italia. Tra “le strade per uscire dall’emergenza plastiche”, le
normative in Europa e in Italia, la misura “plastic free” adottata dal
Ministero dell’ambiente dal 4 ottobre u.s., l’ordinanza sindacale “Lungomare Plastic Free” in vigore a Napoli dall’1 maggio u.s., le best practice di altri enti e le iniziative per promuovere il riciclo che si stanno realizzando in vari posti d’Europa. Verranno declinate, inoltre, le buone abitudini che ogni cittadino è chiamato ad adottare per contribuire alla risoluzione del problema, sia nelle scelte di acquisto che nei comportamenti quotidiani.




Iscriviti alla Newsletter

* campi obbligatori

Altre Notizie

Covid, muore l’ex presidente della provincia di Benevento

Claudio Ricci di 62 anni, era ricoverato all'ospedale Rummo di Benevento dal 29 marzo scorso
Leggi tutto

Infermiere napoletano muore in un incidente in Molise

La vittima di 46 anni era appena uscito dal turno di notte dall'ospedale Veneziale di Isernia
Leggi tutto

Arcuri indagato per peculato nell’inchiesta mascherine

L'inchiesta che riguarda l'ex commissario straordinario per l'emergenza Coronavirus, è quella della fornitura di mascherine cinesi
Leggi tutto

Incidente mortale di Qualiano: il guidatore arrestato per omicidio stradale

Domenico Fragalà è stato posto agli arresti domiciliari dopo la visione dei filmati delle telecamere della zona.
Leggi tutto

Si ribaltano con l’auto: muore 16enne, feriti i due amici

Tragedia della strada nella notte a Qualiano. La vittima si chiamava Gennaro Nappa, feriti i due amici Domenico Fragalà, 19...
Leggi tutto

Napoli, pistola pronta a far fuoco e 2 chili di droga sequestrati al rione Traiano

Controlli dei carabinieri in via Catone. La droga era nascosta nei bidoni per l’immondizia e all’interno di alcuni tubi di...
Leggi tutto

Muore in ospedale parroco della provincia di Caserta

Don Pietro De Felice, 65 anni, è spirato ieri sera nell'ospedale di Caserta. Era originario di Casagiove
Leggi tutto

Pozzuoli, in 12 in un ristorante: tutti multati e locale chiuso

Controlli dei carabinieri in tutto il territorio puteolano
Leggi tutto

Uccide moglie, figlio disabile, due vicini e poi si ferisce

E' accaduto a Rivarolo Canavese in provincia di Torino. A sparare e' stato Renzo Tarabella di 83 anni
Leggi tutto

Il generale Figliuolo blocca le vaccinazioni di massa sulle isole minori

Protestano i sindaci di Ischia, Procida e Capri dopo l'ordinanza del generale Figliuolo che ha stabilito l'ordine di priorita' per...
Leggi tutto

Oroscopo di oggi la giornata segno per segno

Le previsioni dello Zodiaco per oggi 11 aprile
Leggi tutto

Emilio Fede ricoverato al S. Raffaele: ‘Mi hanno investito’

La figlia: 'Ha detto che vuole andare a Napoli a mangiare spaghetti con vongole insieme con mamma'
Leggi tutto

Vaccini, in Campania sono 52.071 le prime adesioni per 60-69 anni

Sono 52.071 al momento i cittadini campani dai 60 ai 69 anni che si sono prenotati da stamattina per il...
Leggi tutto

Superenalotto, nessun 6 ne 5+. Realizzati cinque 5 da 50mila euro

Il jackpot per il prossimo concorso sale a 136,1 milioni di euro. TUTTE LE QUOTE
Leggi tutto

Napoli, tappa a Genova per la corsa Champions

La squadra di Gattuso domani sfiderà la Sampdoria per continuare a credere nel quarto posto che permetterà agli azzurri di...
Leggi tutto

Napoli, coppia spacciava in casa al Rione Traiano: in manette

Gli agenti hanno bloccato l’uomo trovandolo in possesso di 140 euro e hanno rinvenuto sul tavolo un involucro con 5...
Leggi tutto

Portici: due spacciatori denunciati dalla polizia

I due fratelli, di 19 e 17 anni, sono stati denunciati per resistenza a Pubblico Ufficiale
Leggi tutto

Estrazioni del Lotto e numeri vincenti 10eLotto

I numeri vincenti di oggi 10 aprile
Leggi tutto

Napoli, aggredisce i poliziotti in Piazza Santa Maria la Nova: denunciato

L’uomo ha colpito con calci e pugni dapprima gli operatori e, successivamente, l’auto di servizio danneggiandola
Leggi tutto

Marano: Bar aperto dopo la mezzanotte. I carabinieri sanzionano titolare e clienti

Durante le operazioni, i militari dell’arma hanno sanzionato il titolare di un bar in corso Italia.
Leggi tutto

Altro Rubriche


Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..