Un’Ati di imprese si occuperà della gestione e della valorizzazione della Torretta e del Pomarello. L’Ati di imprese costituta da ‘Il Verro srl di Avenia Cesare’, ‘La masserie di Carusone Giuseppe’ e ‘Mastio Restauri srl’ ad aggiudicarsi in via provvisoria la gestione, il ripristino e la valorizzazione dei vigneti della Torretta e del Pomarello al Belvedere di San Leucio.
L’affidamento è stato infatti firmato nei giorni scorsi dal dirigente del Comune di Biondi dopo la gara che aveva visto presentare due offerte: quella della vincitrice, che ha raggiunto un punteggio di 80,33/100, e quella dell’avi composta da ‘Società Agricola Poderi Bosco’ e ‘RCR Recupero Consolidamento Restauro srl’, che si è fermata a 77,30/100.

LEGGI ANCHE  Covid, il tasso di positività in Italia scende al 3,4%
ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Il vento spezza i rami nel piazzale dell’ospedale di Agropoli, accesso chiuso per soccorsi

Notizia precedente

Sottrazione di farmaci tra gli ospedali di Sarno e Scafati, condanna definitiva per un infermiere

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..