Cinema

‘Dogman’ di Matteo Garrone fa il pieno di statuette alla notte dei David di Donatello


‘dogman’ di matteo garrone fa il pieno di statuette alla notte dei david di donatello




E’ stato premiato dalla attrice Uma Thurman sul palco dei David di Donatello per il film “Sulla mia pelle”.
“Questo premio è di Stefano Cucchi”, ha detto Alessandro Borghi dopo aver ricevuto il premio come miglior attore. “Grazie a Cremonini per la tua amicizia, a Jasmine per quanto sei meravigliosa, la famiglia Cucchi per esservi fidati di me. Grazie davvero alle persone che mi arricchiscono e alla mia famiglia – ha detto – questo film è stato complicato e loro ne hanno pagato le conseguenze. Questo premio è di Stefano Cucchi e va all’importanza di restare umani e di essere riconosciuti come tali a prescindere da tutto”.
Incetta di premi invece per “Dogman” che alla sessantaquattresima edizione della notte degli Oscar italiani ha totalizzato ben nove statuette. Per la miglior regia a Matteo Garrone, per il miglior film. E ancora, migliore attore non protagonista (Edoardo Pesce), migliore sceneggiatura originale, migliore autore della fotografia (Nicolaj Bruel), migliore scenografo (Dimitri Capuani), migliore truccatore (Dalia Colli e Lorenzo Tamburini), migliore montatore (Marco Spoletini), miglior suono (Maricetta Lombardo, Alessandro Molaioli, Davide Favargiotti, Mauro Eusepi, Mirko Perri e Michele Mazzucco). “La regia è importante ma senza grandi attori non si va avanti” – ha detto Garrone rivolgendosi a Marcello Fonte.
A Elena Sofia Ricci è andato il premio come migliore attrice per l’interpertazione di Veronica Lario in “Loro” di Paolo Sorrentino. “Tutto è stato emozionante di Loro, essere chiamata da Paolo Sorrentino, fare il film, aver vinto ai nastri d’Argento e essere qui stasera è un’emozione e un onore grandissimo, soprattutto per essere insieme a colleghe magnifiche nella mia categoria”, ha commentato l’attrice alla agenzia ANSA.
Assegnato a Marina Confalone il premio come migliore attrice non protagonista di per “Il vizio della speranza” di Edoardo De Angelis. L’attrice, emozionatissima, ha dichiarato: “Dedico questo premio alla mia terra, ai napoletani che hanno buona volontà. Tra questi ce n’è uno in particolare – ha aggiunto ricevendo il premio dalle mani di Isabella Ferrari – il mio compagno Gigi che ha molta buona volontà… con me”.  

Google News

Sgominata nel Cilento la banda dei furti nelle case: 15 misure cautelari

Notizia precedente

Nostradamus e la terza guerra mondiale

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..