. Nella settimana di San Valentino, fino al 17 febbraio, anche quest’anno le attiviste e gli attivisti di One Billion Rising, con un’azione planetaria con più di 70 eventi in tutta Italia e in 200 paesi nel mondo, affermeranno il proprio ‘NO’ alla su e bambine. “Tra le adesioni alla 2019 spicca quella del Comune di , con un’iniziativa prevista per il prossimo 15 febbraio, dalle ore 17 alla . L’amministrazione de Magistris intende mobilitare la società civile per affermare, ancora una volta, la stringente, urgente e imprescindibile centralità di una cultura della tutela dei diritti umani e della solidarietà tra comunità e persone”, informa una nota di One Billion Rising. A Roma, con il patrocinio del Municipio Roma I Centro e in collaborazione con la Ong Differenza Donna, si svolgeranno (16 febbraio ore 16 in piazza San Silvestro) i flash mob delle coreografe Linda Foster e Enrica Mont’Etna. All’evento hanno aderito esponenti parlamentari e regionali come Laura Boldrini, Valeria Fedeli, Alessandro Fusacchia e Marta Bonafoni. Ma sono tantissimi gli eventi previsti in tutta Italia, da Trento (il 14 febbraio in piazza Duomo) a Parma (il 16 in piazza Garibaldi), da Genova (il 14 in piazza Mattei) a Bologna (il 14 febbraio festoso corteo nel centro cittadino), da Brindisi (il 16 piazza della Vittoria) a Siracusa (il 14 febbraio, al Tempio di Apollo). Considerata ormai dal 2013 un punto di riferimento nella battaglia contro la sulle , “One billion rising torna a per ribadire la convinzione che, con dedizione organizzata e passione condivisa, si può sfidare il sistema e rivendicare il diritto delle a decidere in pieno della propria vita”, spiega la nota.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..