Paura ad Avellino: 13enne ricoverato per meningite

Avellino. Un ragazzino di tredici anni è ricoverato da lunedì scorso per meningite presso l’ospedale “San Giuseppe Moscati” di Avellino. Le sue condizioni, secondo i medici del reparto di malattie infettive, sono in netto miglioramento. La Asl ha avviato tutte le procedure di rito della profilassi a cui sono state sottoposte tutte le persone, a cominciare dai familiari, che sono state in contatto con il ragazzo che frequenta la terza media in un istituto del capoluogo. Si esclude il possibile contagio dei compagni di classe in quanto la scuola era stata chiusa da giovedì a sabato per la festa dei santi Patroni.

Contenuti Sponsorizzati