Latitante alla guida senza patente. Fermato da un posto di blocco: arrestato

Nel tardo pomeriggio del 23 dicembre del latitante bulgaro 37enne Tomanov Asen Iliev ad opera della compagnia carabinieri di Sessa Aurunca, capitanati dal comandante Giuseppe Fedele.
Fermato dai militari a bordo della sua vettura, una Opel Vectra con targa bulgara, in compagnia di un connazionale il 37enne è stato condotto in caserma poichè sprovvisto di patente. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro. Ma ad incastrare Iliev sono state le impronte digitali. Dalla verifica effettuata dagli uomini dell’Arma sui due stranieri, entrambi residenti a Mondragone, si è scoperto, infatti, che l’uomo era gravato da mandato di arresto europeo per concorso in furto, commesso in Bulgaria.
L’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Poggioreale in attesa di esser rimpatriato e subire il processo penale a suo carico in Bulgaria.

Redazione
Contenuti Sponsorizzati