Cronaca Nera

Violenta le figliolette della compagna, finisce in cella 55enne di Alife







Santa Maria Capua Vetere. Abusa delle figlie della compagna: arrestato pedofilo. In meno di 48 ore dall’iscrizione della notizia di reato, è stato fermato un uomo di 55 anni, G. M., dai carabinieri della stazione di Alife. L’uomo è finito in carcere accusato di abusi sessuali ai danni di due sorelle dell’eta’ di 7 e 8 anni, all’epoca in cui sono iniziati gli abusi, figlie della compagna dell’indagato, cui era legato da una relazione sentimentale. Il procedimento penale origina dalla querela sporta dai genitori delle minori. Nel corso di un’audizione, le minori hanno ricostruito, in maniera precisa e concordante, seppur con notevoli sforzi dovuti alla gravita dei fatti che per la prima volta si trovavano a raccontare per intero, i drammatici abusi sessuali che l’indagato le aveva costrette a subire o compiere nella fascia di eta’ dai 7 ai 10 anni, commessi quando si trovava da solo con le minori, approfittando dell’assenza della madre, la quale riponeva in lui piena fiducia, tanto da affidargli le figlie. L’indagine ha condotto al fermo dell’indiziato di delitto, imposto dalla gravita dei fatti emersi, nonchè dalla personalitaàallarmante e pericolosa dell’indagato, il quale, peraltro, aveva la disponibilità di diverse armi e, in diverse occasioni, nel corso della stabile relazione intrattenuta con la madre delle minori abusate, aveva utilizzato violenza fisica e verbale anche nei confronti della stessa, la quale, infatti, pure ascoltata nel corso delle indagini, riferiva di un soggetto dalla personalità manipolatoria, vendicativa e pericolosa.

Google News

Napoli, infermiere aggredito al San Giovanni Bosco

Notizia precedente

Al Castello di Baia l’edizione 2018 del Premio Vulcano Metropolitano

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..