Nicolas è stato fermato questa mattina a Nanterre e portato in custodia negli uffici della polizia giudiziaria. Lo riporta il sito del quotidiano francese Le Monde spiegando che l’ex presidente francese è stato convocato nell’ambito dell’indagine sul possibile finanziamento da parte della Libia della sua campagna elettorale del 2007.
E’ la prima volta che viene ascoltato dalle autorità su questo tema da quando è stata aperta un’inchiesta giudiziaria nell’aprile del 2013. Lo stato di fermo a cui è stato sottoposto, stando a quanto riporta Le Monde, può durare fino a 48 ore, al termine delle quali l’ex presidente potrebbe essere portato davanti ai magistrati per venire incriminato.



Cronache Tv



Ti potrebbe interessare..