Scooter selvaggio, multe al rione Sanità: identificate 40 persone

Napoli. Rione Sanità: controlli per gli scooter selvaggi. Nell’ambito dei controlli per la sicurezza urbana, effettuati sin dal pomeriggio di ieri e proseguiti sino in tarda serata nel Rione Sanità, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, unitamente alla Polizia Locale, hanno identificato ben 40 persone in sella a 30 scooter, 17 delle quali sono risultate pregiudicate. I poliziotti, infatti, in Piazza S. Vincenzo, hanno effettuato un posto di controllo riscontrando che, la stragrande maggioranza dei giovani fermati, non era in regola con il regolamento del Codice della Strada. Ben 6 le carte di circolazione ritirate, nonché 3 patenti di guida. Due sono i motoveicoli sottoposti a fermo amministrativo, mentre nove sono stati sottoposti a sequestro amministrativo. Sono state elevate 27 contravvenzioni ai sensi del codice della Strada per un importo che si aggira intorno ai 10mila euro.
Ancor prima di giungere nel Rione Sanità, i poliziotti hanno identificato e sanzionato, proprio nei pressi della Questura, un parcheggiatore abusivo.
L’uomo dovrà pagare una multa di 1000 euro.