Leone d’oro 2017 a Guillermo del Toro per The Shape of Water

Leone d’Oro per il miglior film della Mostra del Cinema di Venezia 2017 va a The Shape of Water di Guillermo Del Toro. La favola, firmata dal regista messicano di adozione hollywoodiana e ambientata durante la Guerra Fredda, racconta dell’amicizia tra un mostro marino e una impiegata muta e, oltre a essere confezionata in maniera impeccabile da ogni punto di vista, porta un messaggio di grande attualità: solo con l’amore si vince la paura. Questo Leone d’Oro aiuterà anche la Mostra di Venezia, perché gli americani, arrivati numerosi a questa edizione, torneranno volentieri. L’Italia ha vinto due premi importanti: la Coppa Volpi alla migliore interpretazione femminile grazie alla performance di Charlotte Rampling nel film Hannah di Andrea Pallaoro, che il regista ha costruito tutto intorno all’attrice, e il premio per il miglior film della sezione Orizzonti, per il secondo anno consecutivo (lo scorso anno era andato “Liberami” di Federica Di Giacomo), con “Nico, 1988” di Susanna Nicchiarelli: il road movie incentrato sugli ultimi anni di vita di una delle più importanti icone pop del novecento (interpretata dall’attrice e cantante danese Tryne Dyrholm), modella dalla bellezza leggendaria negli anni Sessanta, storica musa di Andy Warhol e cantante dei Velvet Underground.

Regina Ada Scarico
Contenuti Sponsorizzati