Crollo Scampia: un morto e 8 feriti. La vittima è Roberto Abbruzzese

Si chiamava Roberto Abbruzzese ed aveva 28 anni e...
I DETTAGLI

Terra dei Fuochi, il prefetto di Napoli annuncia cambio di passo: “Vigilanza, controllo e monitoraggio”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Al Castello dei Conti di Acerra si è tenuto un importante incontro presieduto dal prefetto di Napoli, Michele di Bari, con la partecipazione di tutti i sindaci dell’area metropolitana di Napoli inclusa nella Terra dei Fuochi e di altri rappresentanti istituzionali con competenze tecniche. L’evento ha rappresentato un aggiornamento sulle azioni in corso e future per contrastare i gravi problemi ambientali della zona.

PUBBLICITA

Il prefetto di Bari ha evidenziato l’importanza di un nuovo modello di vigilanza e controllo, basato sulla massima circolazione delle informazioni tra tutti gli attori coinvolti e sulla valorizzazione del patrimonio informativo esistente. Questo approccio mira a garantire un’analisi di qualità delle criticità emergenti e a sviluppare soluzioni efficaci.

Un aspetto cruciale del nuovo modello è il monitoraggio continuo degli sversamenti illegali e dei roghi, affidato a un Tavolo permanente istituito dal prefetto. Questo organismo terrà riunioni periodiche sul territorio per verificare l’evoluzione della situazione e pianificare specifiche misure di contrasto.

Durante l’incontro è stata sottolineata l’importanza della collaborazione tra Forze dell’ordine, Esercito Italiano e Polizie locali. Grazie a un finanziamento del Ministero dell’Interno, verrà incrementato l’organico delle forze di sicurezza, consentendo maggiori controlli integrati e interforze. Questo metodo ha già mostrato risultati positivi, con una diminuzione significativa degli episodi dolosi.

Il prefetto di Bari ha ribadito l’importanza di queste iniziative per garantire la massima tutela della salute delle comunità locali. Gli sforzi congiunti mirano a creare un ambiente più sicuro e salubre per tutti i residenti della Terra dei Fuochi. Il prossimo mese è prevista un’ulteriore riunione di aggiornamento per fare il punto sui progressi ottenuti e pianificare le azioni future.


facebook

LEGGI ANCHE

googlenews

ULTIME NOTIZIE

PUBBLICITA