Napoli, disarmati i giovani della Movida: 5 denunciati con coltelli e tirapugni

SULLO STESSO ARGOMENTO

Controlli serrati durante la notte sia nel centro città che nei quartieri collinari Vomero e Arenella, con l’impegno dei Carabinieri delle compagnie Centro e Vomero.

La priorità rimane la disarmo dei giovani che frequentano la movida di Napoli in maniera particolare nei week end, considerando il numero crescente di lame sequestrate, persino nelle mani di coloro che non hanno ancora raggiunto la maggiore età.

Particolarmente critica la situazione nel centro città, dove sono stati confiscati 4 coltelli e un tirapugni nel giro di poche ore di operazioni di controllo.

Tre di questi sono stati rinvenuti nelle vicinanze della galleria Umberto I, portando alla denuncia di un 21enne di Cercola, un 20enne di Pollena Trocchia e un 15enne napoletano in tre episodi separati. Tra gli oggetti sequestrati ci sono due coltelli a scatto e uno a serramanico.

 A Piazza Plebiscito un 15enne e un 19enne con coltelli e tirapugni

Anche in piazza Plebiscito si sono verificati problemi, con il coinvolgimento di un altro 15enne e un 19enne. Quest’ultimo è stato trovato con un tirapugni metallico nelle tasche di una felpa oversize, mentre l’altro aveva addosso un coltellino a serramanico.

Oltre alle armi, sono emerse altre infrazioni durante i controlli. Un 26enne è stato denunciato per interruzione di pubblico servizio dopo aver parcheggiato in modo da ostacolare il passaggio di un’ambulanza.

Due parcheggiatori abusivi sono stati denunciati, uno dei quali è stato trovato in possesso di 22 grammi di hashish destinati allo spaccio.

 


LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Napoli, Elodie concerto al Maradona ma nel 2025

Napoli. Elodie concerto al Maradona: arriva l'annuncio ma la...
DALLA HOME

Giochi per l’oratorio e il grest da fare al chiuso: idee divertenti per tutte le età 

In un mondo sempre più dominato dalle tecnologie e dagli schermi, è fondamentale offrire ai bambini e ai ragazzi esperienze coinvolgenti. Tuttavia, quando le condizioni atmosferiche non permettono di svolgere attività all’aperto, diventa essenziale trovare alternative altrettanto divertenti ma che non richiedono l’impiego di uno spazio esterno. Pertanto, l’organizzazione...
TI POTREBBE INTERESSARE

LA CRONACA