Boato e scossa nella notte ai Campi Flgrei: paura tra i cittadini

SULLO STESSO ARGOMENTO

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.4 ha svegliato nel sonno i residenti della zona di Agnano, Bagnoli e dei Campi Flegrei alle 3:47 di questa mattina. L’evento sismico, registrato dai sismografi dell’Osservatorio Vesuviano, ha avuto epicentro nella zona dei Pisciarelli ad una profondità di 2,3 chilometri.

Seguita poi da una seconda scossa tre minuti più tardi di magnitudo 1.2 sempre nella stessa zona.

Lo sciame dunque sismico prosegue. Si tratta dell’ennesima scossa di una serie che sta interessando i Campi Flegrei da diversi giorni. Nella sola giornata di ieri, i sismografi hanno rilevato circa 50 eventi tellurici, la maggior parte di bassissima magnitudo, con due scosse di magnitudo 1.4.

    La paura e lo stress dei residenti. La situazione sta creando grande apprensione tra i residenti, già provati da mesi di attività sismica. In tanti hanno scritto sui social di essere sati svegliati nel cuore della notte prima da un boato e poi dal forte tremolio della casa.

    L’osservatorio vesuviano di Napoli continua a monitorare l’attività sismica nella zona, rassicurando la popolazione sulla presenza di personale qualificato e di tecnologie all’avanguardia per la gestione dell’emergenza.



    LIVE NEWS

    San Giuseppe Vesuviano muore 17enne di Terzigno: si è schiantato con lo scooter

    A San Giuseppe Vesuviano muore 17enne di Terzigno:ennesima vittima...
    DALLA HOME

    Rivolta al Beccaria: 70 detenuti minorenni asserragliati in cortile

    Rivolta al Beccaria: detenuti sfasciano le celle, agenti entrano in azione Un pomeriggio di tensione al carcere minorile Beccaria di Milano. Nel tardo pomeriggio di oggi, diverse decine di giovani detenuti si sono asserragliati nel cortile della struttura, dando inizio a una rivolta. La rivolta al Beccaria è scoppiata intorno alle...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE