Casoria, 16enne spara a salve nella movida: denunciato

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Casoria,serata movimentata quella di ieri sera,con tensione tra due gruppi di giovani, culminata con colpi d’arma da fuoco e un intervento tempestivo dei carabinieri.

Intorno alle 22, dopo che alcuni cittadini hanno segnalato gli spari provenienti da una via della città, i carabinieri sono intervenuti e hanno individuato un 16enne armato con una pistola replica a salve.

Lo scontro probabilmente scaturito da sguardi provocatori, ha portato all’arresto del giovane con l’accusa di minaccia aggravata e porto di armi. Inoltre, è emerso che il ragazzo era anche consumatore di droga, motivo per cui è stato segnalato alle autorità competenti. La vicenda verrà ora segnalata alla Procura per i minorenni e ai servizi sociali per ulteriori

    Nei momenti seguenti agli spari, i carabinieri hanno effettuato un sopralluogo e trovato 3 bossoli a salve, cercando attivamente il responsabile degli spari.

    Grazie alla prontezza e alla professionalità delle forze dell’ordine, la situazione è stata gestita senza ulteriori incidenti.

    La scoperta dei bossoli e dell’arma a salve in possesso del giovane ha portato all’adozione di provvedimenti giudiziari e alla segnalazione del 16enne di Casoria per l’uso di stupefacenti.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!

    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    A Napoli operazioni di controllo della Polizia Locale

    Gli agenti della Polizia Locale di Napoli Unità Operativa...
    DALLA HOME

    A Napoli operazioni di controllo della Polizia Locale

    Gli agenti della Polizia Locale di Napoli Unità Operativa Avvocata hanno effettuato due distinte operazioni di controllo del territorio. Durante queste operazioni, mirate a garantire ordine e rispetto delle normative, sono stati sanzionati diversi comportamenti irregolari dalle forze dell'ordine. Intervento in via Montesanto In un primo intervento, svoltosi in via Montesanto, gli...

    Napoli, furto al pub Mamma Mia a Secondigliano: ladro ruba il barattolo delle mancece

    Napoli.Un insolito furto al Pub Mamma Mia in Corso Secondigliano: un uomo è entrato nel locale e si è impossessato del barattolo delle mance lasciato dai clienti per i camerieri. Il proprietario ha condiviso sui social media le immagini delle telecamere di sorveglianza che hanno catturato il momento del furto....

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE