Napoli, non voleva che frequentasse la mamma e gli spara

SULLO STESSO ARGOMENTO

Non voleva che quel pregiudicato frequentasse la mamma e dopo averlo piu’ volte affrontato e minacciato per strada ( a febbraio scorso lo aveva anche accoltellato in maniera lieve) l’altra sera si è armato e ha deciso che doveva ucciderlo.

Mail 36enne Pietro Ronga nonostante due colpi di pistola ricevuti di cui uno all’addome è riuscito a sopravvivere. E’ ancora ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Cto di Napoli. In carcere invece è finito il 19enne Francesco Palma, nipote di una ras, e figlio della donna separata che il ferito stava frequentando.

Una relazione non voluta quindi dietro il tentato omicidio di Pietro Ronga. Il giovane dopo aver tentato di ucciderlo si è poi presentato al commissariato di Scampia accompagnato dal suo avvocato Luigi Poziello che gli ha consigliato di consegnarsi.

    Il giovane infatti era già ricercato visto le numerose segnalazioni e la denuncia a suo carico per il ferimento di Ronga nel mese di febbraio scorso. La polizia ora cerca la pistola con la quale Palma ha fatto fuoco

     


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Femminicidio Anna Scala: Comune di Piano di Sorrento parte civile

    Femminicidio Anna Scala:il Comune di Piano di Sorrento ha...
    DALLA HOME

    Superenalotto, realizzato un 5 da 125mila euro. Tutte le quote

    Nessun '6' né '5+1' all'estrazione del Superenalotto di oggi. Realizzato, invece, un cinque da 125.098,72 euro. Il jackpot stimato per il prossimo concorso del 6 sale a 26,4 milioni di euro. LA COMBINAZIONE VINCENTE Combinazione vincente 2, 36, 39, 50, 59, 64 Numero Jolly: 19 Numero Superstar: 3 Queste le quote...
    TI POTREBBE INTERESSARE

    LA CRONACA