L'INTERVISTA

Anguissa: “Vogliamo vincere ancora lo scudetto. Vincere la Champions? Perché no…”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Zambo Anguissa si racconta. Due anni di successo per il centrocampista camerunense al Napoli, arrivato come un perfetto sconosciuto e trasformatosi in pilastro della squadra di Spalletti che ha centrato prima la qualificazione in Champions League e poi lo scudetto al termine di una stagione esaltante.

PUBBLICITA

Anguissa ha rilasciato un’intervista al The Athletic, ricordando quei momenti di festa: “A Udine eravamo in trasferta ma i tifosi erano tutti in campo, l’amore di questa città è davvero incredibile – ha detto -. Qui noi calciatori veniamo trattati come divinità, ci risulta difficile persino uscire di casa. Ma Napoli è perfetta per esprimersi al meglio in campo”.

“Al mio arrivo Spalletti mi volle subito in campo, io gli dissi che ero pronto – prosegue -. Ho lavorato tanto sul mio ruolo in questi anni, ma devo tutto a mister Spalletti che mi ha spinto a dare sempre di più. Si è interessato a me prima come uomo e poi come calciatore. Mi ha promesso un regalo se avessi segnato almeno 5 gol, ma a me non importava: volevo il bene della squadra”.

    Anguissa: “La Champions? Ci crediamo, proveremo a vincerla”

    Un pensiero anche su Kvaratskhelia, tra i trascinatori nell’attacco azzurro: “A Khvicha ho consigliato di esprimersi al meglio in campo, lui ha saputo restare umile lavorando sodo. E’ uno di quei calciatori rari, si confronta spesso con gli altri e ha saputo non montarsi la testa nonostante in tanti hanno iniziato a parlare bene di lui”.

    Chiosa sulla Champions League: “Un po’ di rammarico per l’uscita contro il Milan c’è ancora, ma non voglio pensarci. Abbiamo una grande squadra, pronta a giocarsi anche l’anno prossimo lo scudetto. E quindi perché non provare a vincere anche la Champions League? Ci crediamo”.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui





    Il rapper italiano Fedez è stato al centro di attenzione dopo che alcune sue dichiarazioni fatte in tribunale nel 2020 sono state rese pubbliche di recente. In queste dichiarazioni, Fedez si è definito "nullatenente". Le aziende di Fedez sono state soggette a controlli da parte...

    Prossima Partita

    Classifica

    IN PRIMO PIANO

    Ultime Notizie

    Napoli-Barcellona, corse extra metropolitana dopo la partita

    Dopo la partita di calcio Napoli-Barcellona, sono previste corse straordinarie della Linea 2 della metropolitana. Il match di andata degli ottavi di finale di Champions League tra Napoli e Barcellona si terrà domani mercoledì 21 febbraio alle ore 21 allo stadio Diego Armando Maradona. In seguito all'accordo tra Trenitalia, Regione Campania e Comune di Napoli, sono state programmate 7 corse...