Torre Annunziata, boss del Quarto sistema” percepiva il reddito di cittadinanza

SULLO STESSO ARGOMENTO

Dalla magistratura è ritenuto legato all’associazione camorristica denominata ”Quarto Sistema”, ma questo non gli ha impedito di intascare indebitamente il reddito di cittadinanza.

È quanto scoperto oggi dai carabinieri del gruppo di Torre Annunziata che questa mattina tra Poggiomarino, Boscoreale e Bologna hanno dato esecuzione ad un’ordinanza cautelare che ha disposto il sequestro preventivo anche per equivalente nei confronti di dieci persone accusate a vario titolo di truffa aggravata per l’indebito conseguimento di erogazioni pubbliche.

Le indagini, condotte dai carabinieri della stazione di Poggiomarino, con il supporto del nucleo investigativo del gruppo di Torre Annunziata – hanno consentito di appurare come i dieci indagati, otto dei quali di nazionalità straniera, avrebbero deliberatamente omesso – all’atto della presentazione della domanda per accedere al beneficio – di dichiarare all’Inps la mancanza di alcuni requisiti necessari per ottenere il beneficio, tra cui la residenza in Italia da almeno un decennio ovvero la proprietà di massimo un autoveicolo.

    ”Alcuni degli indiziati – spiegano dalla Procura – avrebbero presentato più domande contraddistinte da indicazioni scientemente false e dissimulatorie”.

    Complessivamente, da ciò che si apprende, è stata sequestrata la somma di 60.720,45 euro, che gli indagati avrebbero percepito indebitamente nel periodo compreso nel periodo che va da maggio 2019 a marzo 2021.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Novartis a Torre Annunziata: 80 mln di investimenti e 300 assunzioni

    Il polo produttivo di Novartis Farma a Torre Annunziata è stato teatro dell'evento, durante il quale il presidente di Novartis Italia, Valentino Confalone, ha...

    Spaccio cocaina nel Cilento, 6 misure cautelari

    Spaccio cocaina nel Cilento: 6 persone arrestate da parte dei carabinieri della Compagnia di Agropoli che hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal...

    Oroscopo di oggi 20 febbraio 2024

    Oroscopo di oggi 20 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete: oggi potresti sentirti particolarmente energico e determinato. Approfitta di questa carica...

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE