Caserta, i Nas bloccano Festa di San Valentino: sequestrati 300 chilogrammi di alimenti

SULLO STESSO ARGOMENTO

Blitz dei Carabinieri dei NAS di Caserta in una villa per eventi per San Valentino: sequestrati 300 kg di alimenti e chiusura di 3 impianti frigo e di un deposito bibite.

Nell’ambito di uno specifico servizio svolto in occasione della festa di San Valentino, i Carabinieri del NAS di Caserta hanno eseguito un controllo ad una villa per eventi della provincia, che aveva in programma una serata organizzata per tale ricorrenza.

L’accertamento si è concluso con il sequestro e la distruzione di circa 300 kg di alimenti vari, tra preparazione gastronomiche già pronte per essere somministrate e prodotti carnei/ittici, per violazioni riguardanti la tracciabilità dei prodotti alimentari e la sospensione di 3 impianti frigoriferi ed un deposito di bibite, perché venivano utilizzati in completa assenza della necessaria notifica alle Autorità sanitarie ed in precarie condizioni igienico sanitarie e strutturali.

    Per le violazioni riscontrate, nei confronti dei titolari sono state elevate sanzioni amministrative per un importo complessivo di 3.500 euro.

    Nella medesima circostanza i Carabinieri del N.I.L. di Caserta hanno effettuato un controllo sulla posizione contributiva dei dipendenti accertando gravi inadempienze da parte del datore di lavoro.



    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

     Sorrento, riaprono rianimazione e terapia intensiva in ospedale

    Sorrento. È stata inaugurata la nuova sala del reparto di rianimazione e terapia intensiva nell'ospedale Santa Maria della Misericordia di Sorrento. La cerimonia di inaugurazione ha visto la partecipazione del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, del sindaco di Sorrento, Massimo Coppola, e del direttore generale dell'ASL Napoli 3...

    Arrestato alla stazione di Napoli Centrale: un 26enne egiziano espulso dall’Italia

    Napoli. Un cittadino egiziano di 26 anni con precedenti di polizia è stato arrestato sabato pomeriggio dalla Polizia Ferroviaria di Napoli Centrale per oltraggio, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo è stato poi espulso dall'Italia e condotto presso il CPR di Potenza in attesa del rimpatrio. Gli agenti...

    CRONACA NAPOLI