Napoli, bambina colpita con un calcio da un parente: ricoverata al Santobono

La ragazzina ha cercato di difendere la mamma dall'aggressione di una parente

google news

Napoli. Una bambina di soli 12 anni è ricoverata all’ospedale Santobono perchè ferita con un calcio da un parente durante una lite familiare.

Questa notte, infatti, intorno alle 2.30, i carabinieri della stazione Vomero sono stati allertati da personale sanitario del Santobono per una bambina portata dalla madre al pronto soccorso.

La piccola, 12 anni compiuti il mese scorso, sarebbe stata colpita al torace da un calcio. E’ ancora ricoverata in osservazione, 10 i giorni di prognosi prescritti.

Secondo una prima ricostruzione ancora da verificare, la bambina avrebbe tentato di proteggere la madre durante una lite scoppiata con una conoscente, in un appartamento di Via Jannelli. Nella colluttazione avrebbe ricevuto un colpo all’addome.

LEGGI ANCHE  Napoli, flash mob in via dei Tribunali in difesa dei ristoratori

I militari stanno cercando di appurare la veridicità del racconto della donna e stanno interrogando tutte le persone che potrebbero aver preso parte alla lite compreso i vicini,

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Rispondi

Leggi anche

Napoli,  la funicolare di Chiaia chiude dal primo ottobre

I 15.000 passeggeri che utilizzano la funicolare di Chiaia resteranno appiedati

Salvini, annuncia la riorganizzazione della Lega

Matteo Salvini nel commentare il voto ha annunciato per domani il consiglio Federale

Mergellina, sorpreso con un coltello: denunciato

Un 16enne napoletano con precedenti di polizia è stato denunciato per porto abusivo di armi

I fratelli Abbagnale ospiti al Napoli Film Festival

I fratelli Abbagnale ospiti al Napoli Film Festival per l'anteprima del docufilm "Due Con"

IN PRIMO PIANO

Pubblicita