Lavorazione castagne, 2 aziende sospese nel Casertano

I Nas hanno accertato mancanza di certificazione e tracciabilità dei prodotti

google news

Lavorazione castagne, 2 aziende sospese nel Casertano. I Nas hanno accertato mancanza di certificazione e tracciabilità dei prodotti.

Due aziende che si occupano della lavorazione castagne in provincia di Caserta sono state sospese. I tecnici dell’Azienda Sanitaria in sinergia con i militari dell’arma dei carabinieri – reparto NAS – stanno battendo a tappeto tutte le attività della zona specializzate nella raccolta e la lavorazione delle castagne. Nelle scorse ore, proprio durante i controlli, è venuta alla luce una situazione delicata che ha condotto alla sospensione dell’attività di una importante cooperativa specializzata nella lavorazione delle castagne.

I controlli hanno evidenziato la carenza della certificazione HACCP (un documento fondamentale per tutte le aziende che operano nel settore alimentare, quindi per imprese che si occupano della produzione e della lavorazione di cibi, o anche semplicemente di servire ai propri clienti degli alimenti di varia tipologia). Sono state rilevate, inoltre alcune difformità di tipo amministrativo.

Inoltre, i tecnici dell’Asl hanno accertato la mancanza di tracciabilità dei prodotti trovati all’interno dell’azienda e sui prodotti lavorati non venivano eseguiti i necessari trattamenti igienici previsti dalla legge. Per tutte queste ragioni l’attività della cooperativa è stata sospesa ed è stata erogata la prevista sanzione amministrativa. In sostanza l’azienda pur non essendo stata chiusa non può lavorare né vendere i prodotti.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Rispondi

Leggi anche

Movida a Napoli, sosta selvaggia e parcheggiatori abusivi a Chiaia e al Vomero

Controlli della polizia a Napoli: sosta selvaggia e parcheggiatori abusivi nei quartieri Chiaia e Vomero durante la movida

Napoli, pistole a casa di un insospettabile: arrestato

I falchi della Squadra mobile hanno arrestato nella zona dei Decumani, il 26enne Marco Marcelleti

A Pianura baby gang ferisce uomo con pistola ad aria compressa

I carabinieri stanno verificando la versione del ferimento fornita 50enne con precenti penali di Pianura

Marcianise, consiglieri si dimettono: Velardi sfiduciato per la seconda volta

Antonello Velardi su facebook: "Ho provato a dare un contributo per la crescita della mia città, non me l'hanno fatto fare"

IN PRIMO PIANO

Pubblicita