Napoli, calendari di Mussolini in un ufficio pubblico

La segnalazione di Enza Amato, presidente del Consiglio comunale di Napoli. Il materiale fascista si trova all’interno della sede del gruppo consiliare di Fratelli d’ Italia a Via Verdi

napoli
google news

Napoli. “Ho appreso solo oggi della presenza di documenti e cimeli del ventennio fascista esposti all’interno della sede del gruppo consiliare di Fratelli d’ Italia a Via Verdi”.

Lo rende noto Enza Amato, presidente del Consiglio comunale di Napoli. “Ho immediatamente contattato il consigliere Longobardi invitandolo a rimuovere questi materiali che non possono essere consentiti nella sede degli uffici pubblici del Consiglio Comunale. Ho ricevuto assicurazione che provvedera’ questa sera stessa in tal senso”, conclude Amato.

 “E’ sconcertante venire a conoscenza che un eletto del Consiglio comunale di Napoli possa aver deciso di arredare degli uffici pubblici con il volto di Benito Mussolini. Napoli e’ medaglia d’oro alla resistenza, e’ una cosa di cui la citta’ deve andare fiera, oggi e sempre.

Fa ancora piu’ male scoprirlo il giorno prima del 25 aprile, data in cui si celebra la Liberazione dell’Italia dal nazifascismo. Ci auguriamo che il consigliere rimuova tutto al piu’ presto e che episodi del genere non si ripetano in futuro.

Il Partito democratico lottera’ sempre perche’ si affermino principi per noi irrinunciabili, come quelli della Resistenza e dell’antifascismo”, cosi’ in una nota Il Marco Sarracino, segretario del Partito democratico di Napoli e Gennaro Acampora, capogruppo Pd al Comune di Napoli.

24 Aprile 2022 @ 20:54 / Cronache della Campania

1 commento

  1. […] Sia in Gb che in Olanda si e’ registrato un notevole aumento della circolazione dell’adenovirus e dai test era stato rilevato in 74 casi mentre in 19 e’ stata trovata un’infezione da Covid piu’ adenovirus. Molti casi hanno riportato sintomi gastrointestinali inclusi dolore addominale, diarrea e vomito che hanno preceduto la presentazione con Epatite acuta grave e livelli aumentati di enzimi epatici. […]

I commenti sono chiusi.