google news

Minacciano con pistola un uomo, 3 misure cautelari

#Minacciano con #pistola un uomo, 3 misure cautelari. I tre sono accusati di minacce e sequestro di persona

    Minacciano con pistola un uomo, 3 misure cautelari. I tre sono accusati di minacce e sequestro di persona

    Hanno minacciato con un pistola un uomo, costringendolo a salire su un’auto per portarlo in un’abitazione per farsi spiegare il motivo per cui si trovava a Bonea.

    Tre persone sono state arrestate dai carabinieri del comado provinciale di Benevento e dalla Squadra mobile della questura che hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Benevento, Maria Di Carlo.

    In carcere sono finiti Alex Tangredi, 28 anni, di Bonea, e Marianna Napolitano, 35 anni, di Montesarchio, mentre è ai domiciliari Guglielmo Pagnozzi, 34 anni, di Pannarano. Tutti devono rispondere di minacce, sequestro di persona ed estorsione.

    La vicenda risale al 3 dicembre scorso, quando Tangredi e Pagnozzi si sono avventanti contro un uomo che si trovava nella sua auto parcheggiata in una piazza a Bonea.

    Tangredi avrebbe bloccato l’uomo, appropriandosi della chiavi della vettura, Pagnozzi si sarebbe allontanato per procurarsi una pistola, che poi avrebbe punntato contro il malcapitato, costringendolo a spostarsi sul sedile passeggero per consentire a Pagnozzi di guidare la vettura. Tangredi li avrebbe seguiti con un’altra macchina, fino all’abitazione del complice. Qui la vittima sarebbe stata minacciata anche da Napolitano e costretta a spiegare perche’ si trovasse a Bonea.

    I tre avrebbero minacciato telefonicamente anche la compagna della vittima. Per Napolitano la misura cautelare è scattata anche per spaccio di cocaina, mentre Tangredi è accusato di una rapina avvenuta pochi giorni dopo il sequestro, in un bar di Montesarchio, portanto via 2650 euro in contanti, sigarette e biglietti della lotteria.

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV