Incendio nel cantiere della fibra ottica a Striano: indagini

SULLO STESSO ARGOMENTO

Incendio nel cantiere della fibra ottica a Striano: indagini dei carabinieri che hanno acquisito le immagini di videosorveglianza

I Carabinieri della compagnia di Torre Annunziata sono intervenuti questa mattina verso le 4 in via Provinciale Pataffio, a Striano, in un cantiere che si occupa di lavori per la fibra ottica all’interno del quale, per cause ancora in corso di accertamento, si è sviluppato un incendio di due cassoni contenenti materiale di risulta, plastica e ferro.

Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco. Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri che hanno acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti in zona.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Al Museo-FRaC Baronissi presentazione del libro ‘Poetiche Impertinenze’, di Rossella Nicolò e Giancarlo Cav...

Venerdì 23 febbraio alle ore 18:30, nel Salone della conferenze del Museo-FRaC Baronissi, sarà presentato il libro di Rossella Nicolò e Giancarlo Cavallo POETICHE...

Minaccia di gettarsi nel vuoto per evitare l’arresto a Sant’Angelo dei Lombardi

Una mattinata movimentata a Sant'Angelo dei Lombardi, in provincia di Avellino, si è conclusa fortunatamente senza conseguenze, quando un uomo di 63 anni ha...

Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE