Caserta. Un nuovo focolaio in una casa di riposo. È quanto accaduto in una struttura residenziale per anziani dove, da inizio settembre, sono iniziati a comparire i segnali della presenza del virus.

Ad oggi risultano essere stati contagiati una decina di ospiti (tutti tra i 70 e gli 80 anni) ed anche due operatori sanitari che sono rimasti all’interno della struttura residenziale.

ADS
LEGGI ANCHE  Gragnano, incendio in un garage: decine di auto in fiamme

La vicenda è attenzionata da parte dell’Asl di che sta seguendo l’evoluzione del contagio. Stando ad una prima ricostruzione, sembra che i primi casi siano iniziati a verificarsi ad inizio settembre. Solo una operatrice è risultata negativa ai tamponi molecolari effettuati.

 



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Eriksen tra salute e mercato: ci provano i danesi dell’Odense

Notizia precedente

‘L’importante è che la morte ci trovi vivi’: addio all’avvocato Antonio Sarno

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..