avigliano

Avigliano. È stato denunciato per incendio colposo un 31enne residente nella provincia di Salerno che lo scorso 16 agosto avrebbe provocato un incendio ad Avigliano esplodendo dei fuochi d’artificio per un compleanno.

Le indagini condotte dai carabinieri hanno permesso di risalire alle cause delle fiamme che hanno bruciato un campo incolto del comune potentino e che ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco. Secondo la ricostruzione dei fatti a provocarle, appunto, le scintille dei fuochi d’artificio esplosi in occasione della festa.

PUBBLICITA'

La profonda conoscenza dei luoghi e la prossimità alla cittadinanza hanno consentito ai carabinieri, a distanza di 10 giorni, di ricostruire la vicenda nella sua interezza, individuando nell’utilizzo incauto di artifizi pirotecnici leciti la causa di un evento che, seppur involontario, avrebbe potuto portare a ben più gravi conseguenze


Di Chiara Carlino


Ti potrebbe interessare..